Il Real Madrid, dopo aver venduto Cristiano Ronaldo alla Juventus, è pronto a tornare sul mercato. Durante l’estate sono stati molti i nomi accostati ai blancos per sostituire il fuoriclasse portoghese: Lewandoski, Mbappé, Hazard, Kane, Dybala, Neymar e chi più ne ha più ne metta. Ma, alla fine, non è arrivato nessun campione di fama internazionale al posto di CR7.

In vista del mercato invernale sembra che la linea tenuta dalla società di Madrid sia la stessa: preservare i campioni attuali e acquistare giocatori pronti al grande salto in un club come il Real.

Proprio in questi giorni, infatti, il nome che circola più frequentemente dalle parti di Madrid è quello di Héctor Herrera, centrocampista messicano classe 1990 in forza al Porto. In passato accostato anche a squadre italiane come Inter, Roma e Napoli.

Dal Portogallo assicurano che il giocatore non lascerà la squadra a stagione in corso, ma se dovesse arrivare la chiamata dei blancos sarà difficile dire di no. Soprattutto perché il contratto di Herrera scade a Giugno 2019 e i portoghesi rischierebbero così di perdere a zero uno dei loro giocatori più importanti.

Secondo Sky Sport il Real lo ha prenotato per Giugno, ma i blancos si muoveranno anche in anticipo, a Gennaio, per provare ad acquistare il messicano.

Herrera non è l’acquisto clamoroso che tutti i tifosi del Madrid sognano, ma è un giocatore dotato di molta esperienza internazionale (39 presenze in campo europeo e 70 con la tricolor) e che potrebbe tornare molto utile a Lopetegui. L’allenatore spagnolo lo ha allenato al Porto per due stagioni e conosce il vero valore del centrocampista messicano.

La situazione è ancora in fase di sviluppo, ma quando il Real decide di muoversi sul mercato non lo fa mai a caso.

Héctor Herrera sembra già destinato, a Gennaio oppure direttamente a Giugno, ad indossare i colori dei blancos.

Chi sarà il prossimo?