Ci sono squadre che focalizzano il proprio interesse esclusivamente sulla vittoria finale utilizzando qualsiasi mezzo, economico e non. Le manovre di marketing e la campagna acquisti sono dedicati solamente al migliorare la squadra nel tempo più breve possibile. Poi, invece, esistono club che hanno inteso che per perseguire un risultato non basta avere gli undici più forti. Si creano una serie di meccanismi per il quale dei fattori esterni possono aiutare e non poco, che siano uno stadio di proprietà piuttosto che un grande vivaio. In Belgio, precisamente ad Anderlecht, c’è una realtà nella quale i giovani calciatori sono ampiamente seguiti nel loro percorso di maturazione calcistica. Ciò comporta che sin dal settore giovanile gli viene trasmessa sì una mentalità vincente ma che si unisce all’insegnamento dei forti valori calcistici. Difatti, nell’accademy dell’Anderlecht sono maturati giocatori di un certo calibro, che adesso giocano un po’ in tutta Europa (e non solo).

Ecco a voi i dieci migliori talenti che l’Anderlecht ha lanciato nel grande calcio:

10 – OMAR EL KADDOURI

Risultati immagini per EL KADDOURI ANDERLECHT

Un calciatore che in realtà la maglia della prima squadra della società belga non la indosserà mai perché, avendo ben figurato nelle giovanili, il Brescia aveva deciso di puntare su di lui. Napoli, Torino, Empoli, Brescia, sono solo alcuni club nei quali il ventottenne belga naturalizzato marocchino ha militato. Purtroppo si può definire come un talento mai realmente esploso. Una volta arrivato a Napoli ci si aspettava da lui un definitivo salto di qualità che sfortunatamente non è avvenuto. Adesso offre le proprie prestazioni sportive al Paok Salonicco, in Grecia. Indosserà inoltre anche per ben 27 occasioni la maglia della propria Nazionale, il Marocco.

9 – FRANK ACHEAMPONG

Risultati immagini per acheampong ANDERLECHT

Un nome che ai meno esperti sarà sfuggito, Frank Acheampong negli ultimi anni ha aiutato e non poco la compagine belga. Dal 2012 al 2017 ha effettuato 165 partite garantendo 22 gol e 21 assist. Numeri molto intriganti per un’ala sinistra. La sessione estiva di mercato della stagione 2017/2018 passa al Tianjin Teda, una squadra del massimo campionato cinese. L’Anderlecht,da questa cessione ricaverà circa 3 milioni e mezzo. Anch’egli è un talento mai realmente espresso. Qualche stagione fa si vociferava che potesse diventare un campione da un momento all’altro ma complici gli infortuni ed un suo rendimento non eccelso, adesso è finito a giocare in Oriente, guadagnando all’incirca 2 milioni e mezzo. Cifra che in Europa non poteva lontanamente sognare di guadagnare.

8 – LEANDER DENDONCKER

Risultati immagini per dendoncker ANDERLECHT

Un mediano appena ventitreenne che da pochi mesi si trova alla corte di Nuno Espirito Santo, nel Wolverhampton. Proprio la società  inglese ha creduto molto nel ragazzo, investendo una somma di 13,50 milioni di euro. Cifra alta ma non spropositata se si considera che il ragazzo in passato era stato seguito molto attentamente dal Manchester United. Con L’Anderlecht, nell’arco della sua carriera, ha totalizzato 92 presenze. Inoltre è sceso in campo anche con la maglia della nazionale maggiore belga in ben 6 occasioni.

7 – ADNAN JANUZAJ

Immagine correlata

Proprio come El Kaddouri, anche Adnan la maglia della prima squadra non la indosserà mai. A soli 16 anni il ragazzo viene prelevato dal Manchester United che in poco tempo lo lancia nel grande calcio. Palcoscenico nel quale però fatica a stare. Pur avendo dimostrato a più riprese la sua grande qualità tecnica, spesso scompare totalmente dalla partita e ciò gli compromette la prestazione finale. Dopo essere vagato per Dortmund e Sunderland, Januzaj adesso si trova in Spagna, alla Real Sociedad. Sia  il campionato che il club nel quale milita sono ottimi per tentare di compiere quel salto di qualità che lo farebbe entrare nel mondo dei grandi.

6 – JORDAN LUKAKU

Risultati immagini per jordan lukaku ANDERLECHT

L’esterno sinistro, adesso in forza alla Lazio, è sempre stato conosciuto più per essere il fratello di Romelu che per sue comunque grandi qualità. Al torneo di Viareggio del 2013 aveva fornito una prestazione talmente altisonante che si vociferava di un interessamento del Milan. Poi tutto ciò si rivelò un nulla di fatto e il talento belga passò all’Ostenda. Ostenda che dopo 3 anni,, a sua volta, lo cederà alla Lazio per 4 milioni. Alla Lazio non è un titolare inamovibile, su quella fascia Inzaghi spesso gli preferisce Lulic ma, quando chiamato in causa, Jordan risponde sempre egregiamente.

5 – DENNIS PRAET

 Risultati immagini per dennis praet ANDERLECHT

104 presenze con la maglia dell’Anderlecht per il talento belga. Aveva il pieno controllo del centrocampo, tanto che privarsene non è stato facile e la Sampdoria ha dovuto sborsare ben 10 milioni di euro. Si può però affermare che, per quanto fatto vedere in terra nostrana, il suo valore si è più che raddoppiato. Adesso grandi squadre strizzano l’occhio al classe ’94. Una tra queste sicuramente la Juventus che lo ha cercato già la scorsa stagione. Per Giampaolo, nel tempo, è diventato un uomo fondamentale e privarsi di lui, per la Doria, adesso diventa davvero complicato.

4 – YOURI TIELEMANS

Risultati immagini per tielemans ANDERLECHT

Del talento nato a Sint-Pieters-Leeuw si parla davvero da parecchio tempo. Basti pensare che già a 16-17 anni giocava con una certa regolarità non solo le partite del massimo campionato belga bensì interi match in Champions League. Senza dubbio alcuno, si può definire un talento precoce, che nel 2017 è passato difatti al Monaco per 25 milioni di euro, neanche una somma spropositata se rapportata alla giovane età del ragazzo. Adesso Youri non sta brillando particolarmente nel centrocampo francese ma, avendo solamente 21 anni, sicuramente avrà tempo per riprendere quella tranquillità tale da poter esprimere un ottimo calcio

3 – DRIES MERTENS

Immagine correlata

Anche Dries Mertens ha militato nelle giovanili della squadra belga senza però arrivare mai in prima squadra. Il motivo è assai semplice, l’Anderlecht non credeva nelle potenzialità del ragazzo e quindi lo aveva ceduto al Gent per un leggero indennizzo. Qualcuno, in Belgio, si starà mangiando le mani pensando che giocatore è diventato Mertens. Un calciatore che, grazie alla cura di Maurizio Sarri, è diventato a tratti inarrestabile. Lo stesso Napoli, per prelevarlo dal PSV, ha dovuto investire poco meno di 10 milioni, una cifra ai tempi più che considerevole.

2 – VINCENT KOMPANY

Risultati immagini per kompany ANDERLECHT

Per anni è stato il perno della retroguardia del Manchester City e della nazionale belga. Vincent Kompany ha iniziato la propria carriera proprio nell’Anderlecht, che lascerà nel 2006 per approdare all’Amburgo. Amburgo che pagherà una somma considerevole, di 10,50 milioni di euro. Kompany, nel tempo, si è dimostrato un difensore di sicuro affidamento, tanto che qualsiasi allenatore che lo abbia avuto, lo ha sempre utilizzato. Adesso si sta avvicinando verso l’ultima parte della sua carriera, avendo 32 anni. Per Guardiola non è più un giocatore fondamentale, ma sicuramente ha un’alta considerazione di Vincent, utilizzandolo spesso anche in match importanti.

1 – ROMELU LUKAKU

Risultati immagini per LUKAKU ANDERLECHT

È senza troppi dubbi lui il primo della lista. Romelu Lukaku. Un bomber d’area come veramente pochi in Europa. Come il fratello, anche lui ha militato nelle giovanili dell’Anderlecht facendo già intravedere grandi numeri. 41 gol in 98 partite. Numeri che gli sono valse l’interessamento del Chelsea, che lo preleverà pagando circa 15 milioni. Con la maglia dei Blues Lukaku non brillerà particolarmente, tanto che prima sarà ceduto in prestito al West Bromwich e poi si trasferirà definitivamente all’Everton. Ad oggi è alla corte di José Mourinho, nel Manchester United. Sta dimostrando a tutta Europa come si possa essere un rapace d’area moderno. Tanta corsa, sacrificio ma, soprattutto, grandissimo fiuto del gol.