Il maltempo potrebbe di nuovo rivestire un ruolo da protagonista in questo turno di Seria A, visto come siano a rischio due partite per il weekend. La Protezione Civile ha già reso nota l’allerta meteo che dovrebbe incombere in questa due giorni di campionato che potrebbe arrivare fino a lunedì sera. Genoa per l’ennesima volta è a rischio. Nel capoluogo ligure infatti è stato previsto bollino rosso che indubbiamente metterebbe a rischio l’incontro domenicale tra i rossoblu ed i friulani dell’Udinese. Il rinvio sembra oggi un’ipotesi molto fattibile visti i vari danni arrecati nella città del nord Italia dalle forti precipitazioni negli ultimi anni. Nonostante ciò ci dovrebbero essere pochi problemi nel recuperare il match visto come i club non abbiano impegni internazionali e quindi più disponibilità nel calendario, anche se forse entrambi preferirebbero giocare subito senza rimandare più di troppo. Da un lato infatti vi è la necessità di applicare sul campo le idee del nuovo allenatore Juric, dall’altro la volontà da parte dei bianconeri di ripartire dopo il periodo da incubo che ha portato a quattro sconfitte consecutive.

Più complicato invece sembra essere il discorso riguardante Lazio-Inter. Le due squadre infatti stanno vivendo un grande momento di forma, con entrambe in rampa di lancio per agganciarsi al treno chiamato Champions League. I biancocelesti dopo i due pesanti stop con Roma e Francoforte hanno cambiato ritmo e hanno portato a casa tre vittorie importanti con Fiorentina, Parma e Marsiglia, dove si sono visti sprazzi del gioco dello scorso anno ma soprattutto il computo dei gol è stato 6 fatti ed uno solo subito, peraltro da calcio piazzato. Inoltre all’interno della squadra sembrano essersi maggiormente stabilizzati gli equilibri, con i nuovi acquisti già al centro del gioco. D’altro canto invece anche in quel di Milano l’ambiente è dei migliori. La sconfitta con il Barcellona, ampiamente preventivata alla vigilia, non ha destabilizzato né ridimensionato una squadra reduce da sette vittorie in fila che , dopo alcuni problemi iniziali, sembra aver trovato i giusti assetti. Quello che preoccupa comunque maggiormente i nerazzurri sarebbe l’impossibilità per Spalletti di schierare Radja Nainggolan e il fatto di avere un Perisic non al cento per cento della condizione. In generale l’ipotesi rinvio non risulterebbe così scomoda per l’Inter, anche se la Lega troverebbe difficoltà nel cercare una nuova data per questa gara visto come i due club siano impegnati molto attivamente in tutte e tre le competizioni, a cui rispettivamente partecipano.
Il verdetto definitivo comunque verrà preso nella giornata di domani.

Non sembra destare ulteriori preoccupazioni infine il match tra Napoli e Roma, poiché le piogge nella città campana dovrebbero terminare nel pomeriggio.