La società torinese dopo il lungo dominio avuto sul campo negli ultimi anni, starebbe cercando di espandersi anche in ambito finanziario. Infatti Agnelli insieme al suo staff starebbe valutando l’opzione di entrar a far parte del Ftse Mib, ovvero la lista di 40 società che compongono l’indice di riferimento della Borsa di Milano. Secondo quanto riportato da Milano Finanza l’investimento avrebbe già attratto un grande interesse del mercato, visto come la squadra abbia guadagnato in mattinata ben l’8%. Tutto questo ovviamente non può far altro che da pendant con le ambizioni della dirigenza bianconera, ma soprattutto con le vette inestimabili raggiunte dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo in quest’estate.
La notizia non è stata ancora né confermata né tantomeno smentita dalla Borsa Italiana o dalla Juventus, ma se dovesse essere tutto vero allora saremmo costretti a parlare di un cambiamento epocale del nostro calcio, ancora una volta dovuto alla Juve e al suo presidente.