Da quando è arrivato a Napoli Allan si è imposto nel centrocampo dei partenopei, dando una nuova dimensione alla sua squadra, diventandone il perno, e facendosi amare dai tifosi azzurri. Nelle ultime due stagioni è definitivamente esploso, fino a raggiungere la più che meritata convocazione per la nazionale brasiliana. Dopo la consacrazione sotto la guida del suo maestro Sarri, anche lo stesso Ancelotti ha tessuto spesso le sue lodi visto l’immenso lavoro fatto dal suo centrocampista in mediana. Inoltre lo straordinario girone di Champions League appena compiuto lo ha messo in mostra in una delle vetrine più importanti del calcio europeo, favorendo così l’interesse di molti top club.
Ad oggi però il brasiliano risulta incedibile per il Napoli, con lo stesso Carlo Ancelotti che pare aver messo il veto sul giocatore. De Laurentiis fino ad ora ha rispettato le richieste del suo allenatore, declinando già alcune proposte, ma ora la situazione sta cambiando in maniera decisiva.

AGGUATO PARIGINO

Tuchel e tutta la società del Psg sono rimasti fortemente impressionati dalle doti fisiche e tecniche di Allan, tanto da volerlo a tutti i costi già in rosa a gennaio. Dopo alcune offerte, anche se non del tutto accertate, da 60 milioni o 40 insieme a Draxler, i capitolini sembrano voler fare sul serio per ottenere le sue prestazioni. Secondo le dichiarazioni di Auriemma rilasciate a Tuttosport, la trattativa riguarderebbe una maxi offerta da 80 milioni con dei bonus, pronti a farla schizzare fino ai 90. In caso fosse tutto confermato Aurelio De Laurentiis avrebbe tra le mani un grandissimo affare, con la sicura certezza di perdere uno dei migliori giocatori del nostro campionato.
Il Psg al momento, visto la sicura partenza di Rabiot a giugno con destinazione Barcellona, che starebbe creando non poche difficoltà ai francesi al momento. Nonostante ciò l’affare non è così facile visto come il Napoli abbia già individuato il suo sostituto, Nicolò Barella, che però al momento non sembra così accessibile in questa sessione di mercato visti i 40 milioni imposti da Giulini per la sua partenza. Oltre a ciò la forte concorrenza di Milan ed Inter per il cagliaritano, ma soprattutto la possibilità di perdere un tassello fondamentale della propria squadra, starebbero spingendo il Napoli a declinare questa importante, quanto rischiosa offerta.
Il Psg comunque non è la sola interessata al brasiliano, visto le diverse fonti che lo vedono vicino anche ad un passaggio in Premier League.

L’IMPORTANZA DI ALLAN

Come detto in precedenza, Allan riveste un ruolo centrale nel Napoli da almeno un paio di stagioni. La sua forza fisica e la grande capacità di recuperare e gestire i palloni durante la partita, lo rendono ad oggi un giocatore completo. Il suo impressionante avvio di stagione ha confermato le sue ultime tre stagioni in Campania, soprattutto vista la grande presenza in mezzo al campo.

Questa la partita mostruosa di Allan contro il Psg(andata) di Champions League

Inoltre la sua capacità di venir fuori nei momenti più importanti e decisivi starebbe creando ancora piu curiosità intorno al mediano verdeoro, ormai al centro delle voci di mercato invernali. Il suo vizio del gol e lo spiccato senso della posizione che lo contraddistinguono non fanno altro che confermare ciò.

Alla fine vedremo come si evolverà la vicenda, con la speranza che uno dei pezzi pregiati del nostro campionato non faccia le valigie già a gennaio.