Dopo la doppia sfida di Instanbul e Atene, tornano in campo le leggende del Liverpool contro il Milan Glorie per un match dal sapore antico. Tra le mura di Anfield e in diretta su Dazn, il Milan Glorie ha perso per tre reti a due con la marcatura decisiva messa a segno dal capitano dei Reds e attuale allenatore dei Rangers Steven Gerrard. Per il Milan in goal Andrea Pirlo su punizione e Giuseppe Pancaro, che nel Milan giocò per due stagioni conquistando lo scudetto del 2004.

ALBERO DI NATALE

Con Ancelotti in panchina, il Milan si disegna sul classico 4-3-2-1 nel quale la difesa è composta da destra a sinistra con Cafù, Costacurta, Nesta, Khaladze davanti a Dida, centrocampo a tre con Gattuso, Pirlo e Ambrosini, Rui Costa e Kakà a supporto dell’unica punta Filippo Inzaghi. Assenti Shevchencko e Seedorf per motivi personali, il Milan fa affidamento su Serginho, Borriello, Maldini, Abbiati, Oddo e Ambrosini tra gli altri panchinari. Tantissime le foto del match presenti sui profili social di entrambe le squadre e dei calciatori tornati in attività per un pomeriggio a sfondo benefico: tutto il ricavato sarà devoluto a LFC Foundation sfruttando così nella maniera migliore la sosta dei campionati.

FOTO ICONICHE

La foto che ha lasciato maggiormente di stucco gli avventori dei profili social del Milan è quella che ritrae Gattuso, Oddo, Pirlo e Ambrosini camminare per le strade di Liverpool proprio come accadde ai Beatles negli anni ’60. Un divertimento ulteriore in una giornata di festa e calcio in quel di Liverpool, tra le mura di uno stadio iconico per il mondo del calcio.

Gattuso, Pirlo, Oddo e Ambrosini passeggiano per le strade di Liverpool.