Quando il gioco si fa duro per il Barcellona, tocca alla premiata ditta Messi-Suarez togliere le castagne dal fuoco. Anche ieri sera contro l’Atletico Madrid, così come pochi giorni prima contro il Villarreal e tante altre volte ancora, sono stati loro due a risolvere la pratica segnando un gol ciascuno. I numeri della Pulga fanno sempre più spavento anche al di là dei suoi altissimi standard: 33 gol in Liga, uno in meno rispetto alla scorsa stagione con ancora 7 partite da giocare. Numeri che nel campionato spagnolo sono uguali o superiori al bottino accumulato da intere squadre. E se sommiamo anche le cifre di Suarez, la statistica diventa davvero impressionante.

IN CAMPO DOMESTICO

Campionato ormai tendenzialmente associato al buon gioco e allo spettacolo, la Liga di quest’anno, sin dai piani alti, vede tante squadre con un attacco non brillantissimo. Il solo Messi, dall’alto delle sue 33 realizzazioni, ha segnato di più, ad esempio, dell’Alavés 7° in classifica (31 gol fatti), del Leganés (30 gol fatti) o del Valladolid (24 gol fatti). Ha eguagliato, invece, il Valencia che si trova a un punto dalla zona Champions, l’Athletic Bilbao, il Girona e l’Huesca. Se aggiungiamo poi anche le reti del compagno e amico Suarez, scopriamo che la coppia sarebbe il 3° miglior attacco dell’intero campionato: molto meglio dei Colchoneros sconfitti ieri (45 gol fatti) e appena due reti indietro rispetto al Real Madrid (55 gol fatti).

I due, inevitabilmente, occupano anche i primi due posti della classifica marcatori del campionato.

ALL’ESTERO

Il confronto si fa meno impietoso guardando agli altri campionati, dove la maggior parte delle big segnano qualche gol in più, ma il dato rimane impressionante. Ad esempio, se guardiamo alla nostra Serie A, il solo Messi ha fatto meglio di ben sei squadre (Cagliari, Spal, Udinese, Bologna, Frosinone e Chievo) e ha le stesse cifre del Parma. Un solo gol, invece, lo distanzia dal Genoa (34 gol fatti). Nel nostro campionato, la coppia Messi-Suarez sarebbe invece il 5° miglior attacco, davanti a quello delle milanesi, Torino, Lazio e Sampdoria, a breve distanza da Roma (56 gol fatti) e, al momento, Napoli (57 gol fatti).

Meno alieni, ma sempre alieni, i due lo sarebbero in Premier League. Il solo Messi ha fatto meglio di cinque squadre (Newcastle, Brighton, Cardiff, Fulham, Huddersfield) ma il duo con Suarez si troverebbe sotto solamente alle big six (con il Chelsea “a portata di tiro” con 57 gol fatti). Bilancio simile anche in Bundesliga: Hannover, Norimberga, Stoccarda e Schalke 04 hanno segnato meno gol della Pulga (stessa cifra per il Mainz), mentre sono solo quattro (Bayern, Borussia Dortmund, Eintracht Francoforte ed Hoffenheim) le squadre ad aver segnato di più dell’argentino e dell’uruguaiano insieme.

Il confronto che fa strabuzzare gli occhi è, tra tutti, quello con la Ligue 1. Sono addirittura 10 le squadre che hanno segnato dai 33 gol in giù (tra cui il Reims, sesto, con 31 gol o il Nizza, ottavo, con appena 22 gol). La coppia Messi-Suarez, invece, sarebbe seconda per gol fatti solamente al Paris Saint Germain.


E rispetto alle altre coppie gol più prolifiche? Basta sapere che la seconda miglior coppia gol è quella formata da Mbappé e Cavani, che insieme hanno segnato 44 gol: ancora ben distanti dal fenomenale duo blaugrana.