Incredibile ma vero: l’esterno brasiliano classe ’90 Douglas Costa si è infortunato di nuovo. Ad annunciarlo è stato Massimiliano Allegri nella conferenza stampa tenutasi alle ore 12 per presentare la trasferta di domani a Ferrara, dove la Juventus potrebbe festeggiare l’ottavo scudetto consecutivo: ai bianconeri basterà infatti un pareggio per la matematica vittoria del campionato.

L’ANNUNCIO IN CONFERENZA

Dopo aver preannunciato il riposo di diversi big domani (e la titolarità di Perin, Cuadrado ed un giovane tra Nicolussi Caviglia e Coccolo), Allegri ha lanciato l’allarme:

“Douglas Costa non so neanche se verrà a Ferrara, si è infortunato di nuovo… ha avuto un problema al polpaccio dopo la partita con l’Ajax e non sarà a disposizione per domani, credo”.

Il brasiliano non gioca in campionato dal lontano 2 febbraio (Juve Parma 3-3), dove scese in campo soltanto il primo tempo. Aveva recuperato per il match di Champions di mercoledì, entrando nella ripresa e dimostrando di essere in grado di fare la differenza con le sue accelerazioni, ma ecco il nuovo stop. Da capire se sarà già a disposizione per martedì sera, ma senza dubbio la sua stagione può già definirsi sfortunata. Soltanto un gol in campionato contro il Chievo e nessun assist: dopo lo scorso anno nessuno si aspettava un rendimento del genere.

A tutto ciò si aggiungono brutti episodi fuori dal campo (come la distruzione dell’auto a seguito di un incidente in autostrada, o il volo infrasettimanale per andare al compleanno di Neymar a Parigi), inoltre la squadra non ha accusato minimamente l’assenza del brasiliano, visti i risultati ottenuti finora.

LA CESSIONE IN ESTATE E’ PIU’ CHE POSSIBILE

Il club di Vinovo valuta il giocatore 55-60 milioni di euro, essendo stato pagato 40 al Bayern si vogliono evitare minusvalenze. In prima fila c’è il PSG, ma in Premier Douglas ha moltissimi ammiratori: Tottenham, Manchester City e United accoglierebbero il classe ’90 già dalla prossima estate. Un’ulteriore ragione della separazione delle strade della Juventus e dell’esterno è la volontà di portare a Torino il giovane talento della Roma Nicolò Zaniolo: il ragazzo tifa proprio per i bianconeri e Paratici per assicurarsi il classe ’99 potrebbe accontentare le richieste economiche dei giallorossi, che non dovrebbero essere comunque di molto superiori al prezzo di vendita di Douglas Costa.