Leggenda del Chelsea, Frank Lampard potrebbe tornare presto a Stamford Bridge. La notizia è lanciata da ‘Sport Mediaset’, secondo cui Roman Abramovich avrebbe già deciso di puntare sull’ex centrocampista inglese nel caso in cui a fine stagione si dovesse consumare un divorzio tra i Blues e Maurizio Sarri. Nonostante sia riuscito a chiudere al terzo posto la sua prima stagione in Premier League (piazzamento che garantisce al Chelsea il ritorno in Champions League la prossima stagione) e a raggiungere una finale di Europa League, il tecnico italiano non pare aver soddisfatto le aspettative della dirigenza londinese, pronta a operare un nuovo cambio di rotta. La novità potrebbe essere rappresentata dunque dal ritorno di Frank Lampard al Chelsea, con l’ex giocatore che dovrebbe però prima lasciare il Derby County, club al quale è legato a un contratto fino a 2021. Impegnato questa sera nella semifinale di ritorno dei playoffs di Championship contro il Leeds di Marcelo Bielsa (si parte dall’1-0 dell’andata a favore dei Peacocks), Lampard almeno fino a questa notte sarà però concentrato nel tentativo di riportare il Derby County in Premier League.

Gara decisiva resterà poi la finale di Europa League che il Chelsea disputerà il 29 maggio prossimo a Baku contro l’Arsenal. Nel caso in cui i Blues dovessero perdere la loro seconda finale stagionale (i londinesi sono caduti sotto i colpi del Manchester City di Pep Guardiola nell’ultimo atto della Carabao Cup), un’addio a Sarri potrebbe davvero concretizzarsi, spalancando così le porte a un ritorno a casa del ‘figliol prodigo’. Collezionate oltre 640 gare e più di 200 goal con il Chelsea, Lampard dalle parti di Stamford Bridge è infatti considerato uno dei più grandi che abbia mai vestito la maglia dei Blues, motivo per cui un suo approdo sulla panchina dei londinesi verrebbe accolto con entusiasmo dall’intera tifoseria.

Il blocco sul mercato imposto dalla FIFA al Chelsea per le prossime due sessioni, rende inoltre impossibile convincere tecnici più esperti a sposare il progetto del club londinese, vista l’impossibilità di creare una nuova rosa a proprio piacimento, e per tale motivo questo potrebbe rivelarsi il momento giusto per scommettere su un allenatore giovane come Lampard. Nominato tecnico del Derby County il 31 maggio 2018, l’ex nazionale inglese è riuscito a portare i Rams nella sua prima stagione da allenatore fino al sesto posto in Championship, strappando così un pass per i playoffs, dove questa sera proverà a superare il Leeds a Ellan Road, portando così la propria squadra alla finale contro l’Aston Villa (già qualificato a discapito del West Bromwich Albion), in scena il prossimo 27 maggio a Wembley.