Domenica scorsa, in occasione del post-partita di Pescara-Hellas Verona, Numero Diez ha incontrato in mixed zone Marco Russo, giornalista di DAZN. Poco dopo si è aggiunto anche Federico Sala, dipendente della stessa emittente.

Ne è venuta fuori una bella chiacchierata sui temi calcistici più attuali toccando anche le imminenti finali europee e il giornalismo sportivo in generale. A testimonianza del clima piacevole e divertente dell’intervista, si è fatto anche un po’ di fantamercato provando a ipotizzare possibili trasferimenti che avveranno in estate. Federico Sala è partito in folle, ma piano piano ha carburato e alla fine ha avanzato una clamorosa idea. Si è pur sempre a fine maggio, sono ipotesi buttate qua e là, ma chissà…

 

Quale potrebbe essere il nuovo allenatore della Juventus, secondo te?

Marco Russo:

Per me è una partita tra Maurizio Sarri e Simone Inzaghi perchè tutte le altre strade le vedo complicate. La soluzione più accessibile è l’attuale allenatore della Lazio, che alla fine è un profilo juventino. È un allenatore giovane da formare come successo con Lippi e Allegri e ha già vinto. In linea di massima, i trofei scampati alla Juventus in questi anni li ha presi lui

Maurizio Sarri e la Juventus li vedresti compatibili? Hanno due stili diversi e opposti l’un con l’altro…

Marco Russo:

Sarri è l’allenatore del dito medio ai tifosi della Juventus ai tempi del Napoli… Secondo me, però, la frase di Mourinho dice tutto. Bastache un allenatore vince 3-4 partite e poi va bene tutto

La nuova Inter targata Antonio Conte può puntare allo Scudetto nella prossima stagione?

Marco Russo:

Bisogna vedere che mercato farà, e la qualificazione in Champions League è il sintomo di una buona campagna acquisti. Sembra ombra di dubbio, però, Conte è un ottimo innesto tecnico perchè fa rendere i suoi giocatori al 101%

Passando nell’altra sponda del Naviglio, come giudichi la stagione del Milan?

Marco Russo:

Gattuso (che oggi si dimetterà da allenatore del Milan) ha fatto il massimo per il materiale che aveva a disposizione. È arrivato ad un punto dalla Champions League, per me non gli si può dire niente

Facciamo un gioco, fantamercato. Il nome di un calciatore che potrebbe trasferirsi al Real Madrid…

Marco Russo:

Il Real Madrid quest’estate spenderà tanti soldi perchè andrà a prendere profili molto importanti. Secondo me Pogba è un giocatore che potrebbe muoversi in direzione Bernabeu

Un nome, invece, per l’altro club destinato a spendere tanto in estate, il Barcellona?

Federico Sala:

Griezmann, De Ligt… Se, però, non devo andare sul facile dico il ritorno di Neymar

Come vedete le due finali europee, di Champions League e Europa League?

Marco Russo:

Klopp ha una voglia matta di vincere dopo quello che ha perso, dunque dico Liverpool. Nell’altra finale opto per il trionfo dell’Arsenal perchè ha due attaccanti strepitosi

Federico Sala:

In Champions League vado anch’io sul Liverpool perchè ha un genio in panchina. Poi perdere la finale per due anni di fila è difficile… Per l’Europa League dico 51% di vittoria del Chelsea perchè ha una volpe in panchina (nrd, Sarri) e storicamente l’Arsenal in questo tipo di partite soffre

Un consiglio per i giovani che si approcciano al giornalismo sportivo?

Marco Russo:

Il mio consiglio è di fare tanta esperienza partendo da realtà locali. Poi magari si sbaglia, si prendono duri colpi, ma si migliora. E non ci si dimentichi di essere tanto curiosi…

Federico Sala:

Il mio consiglio è più tecnico. Se si aspira a fare questo lavoro bisogna imparare a montare video perchè oggi vengono richieste solo figure che sappiano usare programmi sofisticati

 

Si ringraziano Marco Russo e Federico Sala per la cortese disponibilità e la grande simpatia.