Con la situazione allenatore ancora poco chiara, che nella giornata di ieri vedeva il tecnico Valverde ad un passo dall’addio, per poi essere confermato nel pomeriggio dalla società, il Barcellona inizia ad affacciarsi sul mercato.

Per quanto riguarda le uscite il discorso sarebbe da rimandare di qualche settimana, in attesa di vedere prima chi arriverà, e per questa ragione la pista che lega Coutinho ad un ritorno in Premier e quella che porta un’eventuale cessione di Ousmane Dembélé (con di sfondo il nome di Neymar) restano calde, ma al momento secondarie.

CONTATTI CON IL VALENCIA PER PAREJO E RODRIGO

Più concreto sembra essere l’interessamento da parte dei dirigenti blaugrana sul fronte acquisti, con i catalani in contatto con il Valencia per due dei giocatori migliori della Liga appena conclusasi.

Per Parejo si tratterebbe di un vecchio pallino della società, che è già stata vicina al centrocampista spagnolo diverse volte in questi anni: per lui sarebbe pronta un’offerta di 30 milioni, che pare andare incontro alle richieste dei taronjes.

Discorso diverso per Rodrigo Moreno Machado, che invece ha per il Valencia una valutazione di 65 milioni. Il Barça non sembra però voler affrontare una così ingente spesa.

Potrebbe dunque spostarsi verso l’estero la ricerca di una punta di valore da affiancare a Luis Suarez, 32enne, ed i nomi più caldi sarebbero quelli di Piatek e Jovic, con sullo sfondo i nomi da Champions di Aubameyang, Lacazette e Timo Werner.