Gli anni passano e la rocciosa difesa della Juventus continua a perdere pezzi: all’addio di Gianluigi Buffon l’anno scorso, al termine di quest’ultima stagione è stato Andrea Barzagli a salutare la Vecchia Signora. Quella che per almeno un quinquiennio è stata tra le difese meno battute d’Europa, ora urge importanti interventi strutturali. Oltre al duo Chiellini-Bonucci, i bianconeri necessitano di un calciatore che possa entrare nelle rotazioni, offrendo maggiori certezze rispetto all’insicuro Rugani. Il nome che sta circolando nelle ultime ore è quello di Davinson Sánchez, centrale in forza al Tottenham.

Secondo Don Balón, il calciatore colombiano rappresenterebbe il profilo ideale per dar vita allo svecchiamento della retroguardia juventina. L’ex Ajax è stato impiegato col contagocce nel corso dell’ultima annata, scavalcato nelle gerarchie dai belgi Vertonghen e Alderweireld: 20 le presenze stagionali, di cui soltanto 12 in campionato. Per quanto riguarda il prezzo, gli Spurs non possono svenderlo dopo averlo acquistato nell’agosto 2017 per 42 milioni di euro.

davinson-Sánchez-juventus-tottenham-calciomercato

fonte immagine: profilo instagram daosanchez13

La dirigenza bianconera dovrebbe fare uno sforzo non da poco per accontenare un club spaventato dalla possibilità di realizzare una minus-valenza. Nel frattempo Sánchez si trova in ritiro con la sua Nazionale, la Colombia, per preparare la Copa America. Quel che è certo è che il classe ’96, vista l’esperienza incolore in terra albionica, accetterebbe di buon grado un trasferimento a Torino.

(fonte immagine di copertina: profilo instagram daosanchez13)