Quattro vittorie in quattro partite di qualificazione ai prossimi europei: meglio di così non potevano fare i ragazzi del ct Roberto Mancini. Questi successi sono fondamentali sia per comandare la classifica del girone, sia per scalare posizioni nel ranking: con questo ritmo, potremmo essere testa di serie sia per il sorteggio di Euro 2020 che per il mondiale in Qatar. Non essere tra le top nel ranking in passato ci ha portati in un girone di qualificazione a Russia 2018 con la Spagna e costretti a disputare i playoff, persi malamente. 

SORTEGGI DEL PROSSIMO EUROPEO E MONDIALE

Le combinazioni dei gironi della fase finale di Euro 2020 verranno effettuate il prossimo 2 dicembre a Dublino, parteciperanno 20 nazionali più le 4 vincenti dei playoff di marzo 2020. Le fasce dipenderanno dalle qualificazioni che si stanno giocando attualmente: tra le prime dei dieci giorni, soltanto sei saranno in prima fascia (quelle che avranno più punti, migliore differenza reti, ecc.). Le altre quattro “prime” scendono in seconda fascia assieme alle due migliori “seconde”. Al mondiale in Qatar parteciperanno 55 nazionali, i gironi di qualificazione saranno sei da cinque nazionali e e sei da sei. Soltanto 13 europee parteciperanno al Mondiale: oltre alle 10 vincenti, le 10 seconde più le due migliori della Nations League 2020/21 non qualificate si sfidano ai playoff, ne passano soltanto 3 su 12. Sarà fondamentale per l’Italia scalare ulteriori posizioni per essere nella top 10 del ranking al momento del sorteggio dei gironi di qualificazione al campionato mondiale del 2022.

Fonte immagine: profilo Instagram Roberto Mancini.

 

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram Roberto Mancini.