Serata da record per alcune nazionali nei rispettivi impegni tra qualificazioni maschili in vista di Euro 2020 e Mondiale femminile. Irlanda del Nord e USA femminile hanno stabilito dei nuovi record in termini di risultati.

L’Irlanda del Nord infatti, grazie alla vittoria per 0-1 in Bielorussia, ha ottenuto la quarta vittoria su quattro partite nel proprio girone di qualificazione. La selezione nord-irlandese non aveva mai raggiunto tale traguardo e ora si trova al primo posto del gruppo C con 12 punti, in attesa della Germania che ha giocato una partita in meno. La formazione di Michael O’Neill può sognare in grande e qualificarsi al secondo europeo consecutivo, dopo quello del 2016 giocato in Francia.

A migliaia di chilometri di distanza e più precisamente a Reims, la nazionale femminile statunitense ha letteralmente surclassato la selezione thailandese. Un 13-0 che ha dell’incredibile non solo per il risultato in sé, ma anche se si pensa che al 50′ il parziale recitava 3-0. Protagonista assoluta della serata Alex Morgan, regina delle statistiche non solamente per i cinque gol realizzati, ma anche per essere stata direttamente coinvolta in otto gol su 13.

Il 13-0 contro la Thailandia rappresenta il margine di vittoria più ampio nella storia dei Mondiali FIFA, sia tra l’edizione maschile che tra quella femminile.

Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram Alex Morgan

Fonte: profilo Instagram Squawka Football