L’allenatore che guiderà l’Hellas Verona al ritorno in Serie A sarà Ivan Juric, esonerato lo scorso 6 dicembre dalla panchina del Genoa dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia ai rigori contro il Virtus Entella. Il tecnico croato prende il posto di Alfredo Aglietti, subentrato a Fabio Grosso a maggio, che è riuscito a portare l’Hellas in Serie A dopo la retrocessione dello scorso anno, chiudendo la stagione al quinto posto e vincendo i playoff in finale contro il Cittadella.

Secondo Sky Sport, Juric avrebbe firmato un contratto con la squadra gialloblù della durata di un anno. Ecco il comunicato appena apparso sul sito:

“L’Hellas Verona FC comunica di aver affidato a Ivan Jurić la guida tecnica della prima squadra per la prossima stagione sportiva 2019/20. L’allenatore croato ha firmato un contratto che lo legherà al club a partire dal 1° luglio 2019 e fino al 30 giugno 2020. Con sincera stima il Club ringrazia Alfredo Aglietti e il suo staff, esempi di professionalità, audacia e attaccamento a questi colori dimostrati con il raggiungimento della promozione in Serie A, e augura loro le migliori fortune per il futuro”

Juric supera così la concorrenza di Beppe Iachini, allenatore dell’Empoli per buona parte della stagione appena conclusa, e dello stesso Aglietti, l’eroe della promozione. Decisiva la volontà del presidente Maurizio Setti e del DS Tony D’Amico, che hanno deciso di puntare sull’ex tecnico del Genoa per il suo calcio propositivo e la sua idea tattica ben precisa.

L’obiettivo di Ivan Juric e dell’Hellas Verona sarà ovviamente la permanenza nella massima serie: un’impresa che nella stagione 2017/2018 non era affatto riuscita.

Fonte: profilo Facebook ufficiale dell’Hellas Verona

Fonte immagine in copertina: profilo Facebook ufficiale del Genoa