Il calcio, si sa, è un universo vivace, frettoloso e pragmatico. Non aspetta nessuno, è crudele e dà raramente più di un’occasione per fare breccia nel cuore degli osservatori, degli allenatori o dei tifosi. Probabilmente la mancanza di pazienza è l’errore più grande perché è molto semplice che una scelta frettolosa si tramuti in un rimpianto. In questo senso è quello che la Lazio spera che non accada con la decisione di cedere Bruno Jordao e Pedro Neto. E’ infatti recente la trattativa tra la società biancoceleste e il Benfica per la cessione dei due gioiellini portoghesi, arrivati due estati fa dal Braga. Due stagioni in maglia laziale, tante promesse e poche occasioni per realizzarle: questa potrebbe essere la frase perfetta per riassumere l’esperienza romana dei due lusitani. Arrivati entrambi nel 2017 per 13 milioni complessivi, il centrocampista classe 98′ Bruno Jordao ha raggiunto solo 3 presenze in prima squadra mentre l’ala Pedro Neto ha registrato 5 presenze tra campionato e Coppa Italia. Un magro bottino per due giocatori arrivati con il favore di ottime recensioni ma che hanno avuto poche occasioni per dimostrarle. Le potenzialità dei due, rimaste alte, sono valse la chiamata del Benfica che ora, per 25 milioni di euro complessivi, è ad un passo da aggiudicarseli.

ALL IN BIANCOCELESTE SU PETAGNA

 

Il probabile bottino in arrivo sarà subito reinvestito. Questo è quanto trapelato dalla dirigenza biancoceleste che sembra desiderosa di rinforzare la squadra. Rinforzi che arriveranno sopratutto in attacco, reparto che l’anno scorso ha deluso le attese e che vedrà, in estate, alcune partenze. Appurata e probabile quella di Caicedo, come riferito dalla nostra redazione alcuni giorni fa, ad affiancare Immobile in attacco potrebbe essere Andrea Petagna. L’attaccante triestino, reduce da un’ottima stagione con la Spal, è di proprietà dell’Atalanta ma verrà riscattato dai ferraresi per 15 milioni. La base d’asta quindi per il giocatore sarà sicuramente superiore a quella cifra; componente che, tuttavia, non spaventa la Lazio intenzionata a proporre 20 milioni per il centravanti ex Milan. Per due potenziali promesse partenti, potrebbe arrivare una probabile certezza del futuro. La Lazio, pragmatica e concreta, ha deciso ed è pronta a stupire.

[Foto copertina: profilo Instagram del giocatore]