Nel girone B con la vittoria della Danimarca per 2-0 non è ancora finita per i nostri azzurrini grazie alla differenza reti, superiore di un 1 gol rispetto agli scandinavi.

Il girone C è ora un grande rischio per gli italiani. La paura è rappresentata dalla possibilità del cosiddetto “biscotto” tra Francia e Romania, entrambe a 6 punti. Il pareggio porterebbe entrambe le squadre a 7 punti ovvero alle semifinali dell’Europeo. In caso di pareggio sarebbe la Francia a passare come migliore seconda in quanto avrebbe una differenza reti minore rispetto ai rumeni. La vittoria della Francia però non salverebbe l’Italia a meno che non arrivasse con uno scarto di 3 gol. La vittoria della Romania invece vedrebbe la Francia fuori dalla competizione a prescindere dallo scarto portando così l’Italia alle semifinali)

Agli azzurrini non resta perciò che pregare ed avere fiducia nella sincerità sportiva di Francia e Romania.

(Fonte immagine in evidenza: profilo Facebook Nazionale italiana)