L’addio di Icardi all’Inter è ormai cosa certa e la destinazione sempre più probabile pare essere quella di Torino, dove il giocatore andrebbe volentieri per vestire la maglia della Juventus. Carlo Pellegatti, Christian Recalcati e Nicolò Schira hanno lavorato su questa notizia per Numero Diez, portando alla luce importanti retroscena che svelano l’esito positivo che questo trasferimento potrebbe prendere e valutano come possibile risvolto last minute lo scambio con Paulo Dybala.

Secondo le fonti a cui ha potuto attingere Carlo Pellegatti, Icardi a fine mercato andrà alla Juventus e l’incontro tra Wanda Nara e Paratici ad Ibiza è il primo indizio:

L’incontro presunto avvenuto ieri ad Ibiza tra Wanda Nara e Fabio Paratici, sono convinto che si sia svolto. Non ci sono conferme ma pare che l’Inter non abbia gradito queste voci, in ogni caso la mia sensazione è che alla fine Icardi andrà alla Juventus. Difficile, quasi impossibile l’ipotesi che l’argentino lasci l’Italia, anche perchè Pier Silvio Berlusconi, patron Mediaset, ha ventilato l’ipotesi abbastanza concreta che l’azienda rinnovi il contratto a Wanda Nara per il popolare programma “Tiki Taka”, questo è un piccolo indizio che porta a pensare a una permanenza nel nostro paese del suo assistito. Dunque le possibilità sono solo due: la permanenza a Milano pare sempre più difficile vista la rigidità con cui Conte si sta ponendo nei confronti della famiglia Icardi e della sua ferma volontà di cedere l’argentino; resta di fatto solo la possibilità Juventus, da sempre una mia sensazione perchè Marotta è entusiasta di un possibile scambio con Dybala ma bisogna vedere se si concilia il discorso economico, quanto Inter e Juventus valutano i due giocatori. In ogni caso però, questa trattativa frutterebbe ad entrambi i club due grandiose plusvalenze e dunque l’ipotesi scambio rimane per questo viva. L’alternativa più particolare, invece, è che la Juventus lasci decantare la trattativa per aggredirla sul finale del mercato, quando ormai l’Inter non avrebbe più tempo per cedere Icardi e rischierebbe di trovarsi in casa un giocatore fuori dal progetto e che perderebbe ulteriore valore. A quel punto i bianconeri potrebbero fare la propria offerta, lasciando la patata bollente in mano ai dirigenti dell’Inter. Alla fine io penso, anche per questioni logistiche della famiglia, che Icardi si trasferirà a Torino per giocare nella Juventus.”

A sposare la linea Icardi-Juve anche Nicolò Schira:

” Come avevamo anticipato Martedì proprio qui su Numero Diez, tra Paratici e Wanda Nara è stato trovato un accordo quinquennale a 8 milioni l’anno. Chiaramente ora la Juventus tenterà di prendere per la gola l’Inter che non ha alternative: è vero che i nerazzurri potrebbero contare sull’interesse del Napoli ma ad oggi il club partenopeo, nella testa dell’argentino, è solo una seconda scelta. La Juve proverà prima a sistemare Higuain e Mandzukic, il primo alla Roma e il secondo al Borussia Dortmund, per poi andare all’attacco di Icardi. È vero che l‘Inter ad oggi è predisposta a questo trasferimento solo in caso di scambio con Dybala ma sul giocatore c’è il veto di Sarri. Questo però non dovrebbe rivelarsi un ostacolo insormontabile perché Icardi e la Juve sono promessi sposi da mesi, il contatto di Ibiza sarebbe solo l’ultimo dei numerosi avvenuti nelle precedenti settimane. Dunque Icardi è sempre più diretto verso la Torino bianconera.”

Sulla notizia ha dato il suo parere anche la celebre voce nerazzurra di Christian Recalcati:

Sono perfettamente d’accordo con Pellegatti. L’Inter ha provato a inserire Icardi nella trattativa con il Manchester United per arrivare a Lukaku ma questa pista è ormai definitivamente svanita. Dunque la destinazione più facile per il giocatore, e secondo me c’è già accordo tra le parti, è quella della Juventus. Icardi vestirà quindi la maglia bianconera, Sarri lo aspetterebbe a braccia aperte perché lo adora e già lo voleva a Napoli. Per quanto riguarda il veto su Dybala invece, credo che le sue siano frasi di circostanza e se dovesse perderlo non farebbe drammi. L’ex tecnico del Napoli vuole a tutti i costi Icardi e lo avrà, lo scambio tra i due argentini ci sarà soltanto last minute nel caso in cui i due giocatori a fine agosto fossero ancora nelle rispettive società ma sul trasferimento di Icardi a Torino non ho dubbi.”

Le tre voci importanti del giornalismo italiano dunque, non hanno dubbi: Icardi si trasferirà in bianconero e nonostante l’incertezza su quali possano essere le modalità con cui sbloccare la trattativa, anche l’ipotesi di uno scambio con Dybala non è tramontata e agosto, in questo senso, si potrebbe rivelare il mese decisivo.

(Fonte immagine copertina: account Instagram Icardi)