Da tempo ormai, Gareth Bale non rientra nei piani di Zinedine Zidane e del Real Madrid. Di lui si è parlato molto nelle scorse settimane e oggi è spuntata una nuova pista. Dalla Cina sarebbe arrivata una proposta a dir poco indecente: 60 milioni lordi a stagione, vale a dire circa 35 milioni di sterline netti. Non è ancora noto il nome della squadra in questione, ma la cifra da capogiro potrebbe convincere il gallese a trasferirsi in Asia. Il problema è legato alla volontà del Real, che non vorrebbe lasciarlo partire verso l’oriente. Il motivo? Il club di Perez vuole sì liberarsi del numero 11, ma questa misteriosa squadra vorrebbe avere il ragazzo a titolo gratuito, a causa delle pesanti tasse imposte dal governo cinese. La situazione è quindi molto complicata, dato che Bale non vorrebbe lasciare Madrid, anche a costo di fare panchina, e difficilmente potrebbe accettare altre offerte. Può essere quindi che i Blancos si accontentino di risparmiare i soldi del suo stipendio (quasi 30 milioni all’anno) pur di liberarsi di Mr. Cento Milioni.

(Immagine copertina dall’account Instagram di Gareth Bale.)