Il ritiro di un calciatore è sempre un momento doloroso, per la persona coinvolta e per i tifosi che lo hanno sempre sostenuto. La carriera di molti solitamente finisce intorno ai 36 anni, ma alcuni cercano di posticipare il più possibile quest’avvenimento, provando a tenere il passo dei più giovani. Claudio Pizarro, uno degli attaccanti simbolo della Bundesliga, ha deciso che appenderà gli scarpini al chiodo al termine della stagione 2019/2020. Il centravanti peruviano lascerà il calcio con la maglia che ha amato più di tutte, quella del Werder Brema, che lo ha riaccolto tra le sue fila per ben quattro volte. Nel corso degli anni ha indossato anche le maglie di Bayern Monaco, Chelsea e Colonia. Pizarro ha dichiarato riguardo al suo prossimo ritiro:

Questo sarà di sicuro il mio ultimo anno. Ho parlato con tutti, sto bene, ma ora basta. Nella mia ultima annata col Werder Brema sarei felice di conquistare l’accesso in Europa.

Nell’ultima stagione con la maglia del Brema ha raccolto ben 30 presenze tra Bundesliga e Coppa di Germania, segnando 7 reti e fornendo 2 assist. Niente male, se si considera che a ottobre ha spento 40 candeline. Un altro giocatore simbolo dirà addio al campionato tedesco ed al calcio giocato, lasciando agli amanti del pallone il ricordo di un attaccante clamorosamente prolifico.

(Fonte immagine di copertina: profilo Instagram ufficiale del Werder Brema)