Prosegue senza sosta la trattativa fra il Real Madrid e il Napoli per il trasferimento ai partenopei di James Rodríguez. La distanza tra le due squadre, a dire il vero, sembra ancora incolmabile, soprattutto per via della formula del trasferimento stesso: gli spagnoli, infatti, chiedono 42 milioni per una cessione a titolo definitivo, mentre il Napoli vorrebbe il talento colombiano in prestito. Ma una nuova variabile potrebbe mischiare le carte in tavola. Infatti, secondo quanto riportato oggi dal quotidiano spagnolo Marca, il Real Madrid avrebbe intenzione di cedere il colombiano entro e non oltre il 29 luglio, data in cui lo stesso dovrebbe riaggregarsi agli altri compagni della squadra allenata da Zinédine Zidane.

Sempre stando a ciò scritto dal quotidiano, sarà Jorge Mendes in persona ad interessarsi dell’esito positivo della trattativa entro tale data. In caso contrario, il Real è stato categorico sul fatto che non accetterà l’Atletico come possibile destinazione. Il Napoli conta sull’aiuto del procuratore portoghese per regalare ad Ancelotti un rinforzo di grande qualità: l’agente ha già sistemato il giovane Vinícius al Benfica per 17 milioni di euro, regalando a De Laurentiis una plusvalenza straordinaria per un giocatore che nella scorsa stagione ha giocato e segnato tutto sommato poco per valere così tanto. I buoni propositi ci sono tutti, ma il giallo è ancora da risolvere. Con una speranza in più per gli azzurri.

(fonte immagine di copertina: profilo Instagram di James Rodríguez)