Siamo entrati nella fase cruciale del mercato: i primi colpi sono stati già fatti, ora si aspetta solo lo sprint finale da parte delle grandi d’Europa.

In Italia la squadra che si è mossa di più, finora, è sicuramente l’Inter; la società nerazzurra ha iniziato un nuovo percorso – per ora abbastanza convincente – partendo dalla scelta di un grande allenatore come Antonio Conte.

La Juve ha sistemato il centrocampo con Rabiot e Ramsey, aggiustato la difesa con Pellegrini, Demiral e De Ligt, mentre la Roma e il Napoli sembrano rimaste ancora un po’ indietro.

Ultimamente anche il Milan è entrato nel vivo delle trattative, con i colpi Theo Hernandez, Krunic e Bennacer.

Vediamo allora insieme gli ultimi aggiornamenti di mercato che ci sono stati forniti dalle nostre fonti.

CASA INTER

Partiamo dall’Inter, che in questi giorni è la squadra più attiva a livello di operazioni di mercato.

Per quanto riguarda la telenovela Lukaku, tra ieri e oggi abbiamo letto sui giornali di una possibile rottura tra le due parti, complice anche un forte inserimento della Juventus (che metterebbe sul piatto Paulo Dybala).
Ecco, per quanto ci risulta i nerazzurri non molleranno il belga fino a fine mercato: Conte vuole fortemente un centravanti con quelle caratteristiche, e difficilmente la società non vorrà assecondarlo. Inoltre, quella della Juve potrebbe essere anche solo una strategia di mercato: sapendo dell’inserimento bianconero, l’Inter è obbligata a velocizzare i tempi dell’operazione; a quel punto, con l’arrivo di Lukaku, si libererebbe Mauro Icardi.

Quello di Romelu Lukaku è da tempo il primo nome sul taccuino della dirigenza nerazzurra. Nella stagione appena passata il belga ha totalizzato 45 presenze in tutte le competizioni condite da 15 gol. Fonte: profilo instagram @romelulukaku

Dzeko sembra sempre più vicino a vestire la maglia nerazzurra: la trattativa è in fase molto avanzata, si potrebbe chiudere prima di questo fine settimana. Il giocatore, inoltre, non ha giocato l’ultima amichevole con la Roma: tutto fa pensare ad una chiusura imminente.

QUESTIONE MILAN

Maldini e Boban stanno lavorando soprattutto sull’attacco: domani è previsto l’arrivo a Malpensa si Rafael Leao, attaccante portoghese che dovrebbe firmare un contratto quadriennale.

La pista Correa non è morta, anzi: l’argentino ha un accordo con i rossoneri, che hanno inoltre l’intesa con l’Atletico Madrid (si parla di circa 45 milioni tra parte fissa e bonus). L’unico inghippo per il Milan, in questo momento, è il mancato trasferimento di André Silva al Monaco.

Appena i rossoneri riusciranno a piazzare il portoghese, passeranno a lavorare sulla pista Correa.

 

(Fonte immagine di copertina: profilo Instagram ufficiale di Correa)