GAZZETTA DELLO SPORT

L’Inter accontenta Antonio Conte: Romelu Lukaku, in giornata, eseguirà le visite mediche per i nerazzurri e firmerà il suo nuovo contratto con la società meneghina. L’acquisto del belga, nonostante fosse sembrato in bilico a causa dell’inserimento della Juventus, andrà a collocarsi al primo posto dei trasferimenti più onerosi della storia del club: la cifra che intascherà il Manchester United, infatti, ammonta a 65 milioni di euro più 10 di bonus.

In casa Juve tiene banco il caso Dybala, con l’argentino che sta rifiutando qualsiasi proposta proveniente dalla Premier League. Sogno Modric, invece, per il Milan: il croato rappresenta il grande sogno della società rossonera, tuttavia solo la partenza di Donnarumma potrebbe avallare il suo arrivo.

CORRIERE DELLO SPORT

Ampio spazio dedicato a Romelu Lukaku: il nuovo centravanti nerazzurro firmerà un quinquennale da sette milioni a stagione. Caso-Dzeko: il suo trasferimento all’Inter si avvicina.

Milinkovic-Savic si procura un brutto infortunio che potrebbe tenerlo lontano dai campi per qualche tempo, oggi gli esami diranno di più sul suo stato fisico ma un’eventuale lesione bloccherebbe difatti la sua partenza.

Continua a tenere banco la trattativa James-Napoli: Zidane non lo convoca e De Laurentiis avanza a piccoli passi verso la chiusura dell’accordo.

TUTTOSPORT

Tuttosport apre con un ipotetico duello di colpi di mercato: con l’Inter che ufficializzerà presto Lukaku, la Juventus potrebbe rispondere con l’acquisto di Paul Pogba; i bianconeri non hanno ancora abbandonato definitivamente la pista che porta al gigante francese e puntano con decisione il ragazzo. Intervista a Moratti che si rivela scettico sia sul trattamento riservato a Icardi – ritenuto più forte di Lukaku – sia su Conte, il cui passato è troppo ingombrante.

Il Milan, intanto, continua a studiare il modo per arrivare a Modric che diverrebbe, de facto, il leader della squadra.

SPORT

Prima pagina dedicata a Neymar: il presidente del Real Madrid è pronto ad offrire 120 milioni e Luka Modric al PSG, complicando i piani del Barcellona. In casa blaugrana, tuttavia, pare vi sia serenità: il club catalano confida fortemente nella volontà di O’Ney di tornare a vestire la camiseta del club campione di Spagna. Caso-Coutinho: il brasiliano è al passo d’addio e le offerte dalla Premier League non mancano.