Intervistato in zona mista a seguito della partita di International Champions Cup persa contro l’Atletico Madrid, Douglas Costa si è così espresso dopo una stagione vissuta sotto le aspettative:

“So di aver reso sotto le aspettative nell’ultima stagione ma mi aspetto che le cose vadano meglio. Sarri ci fa partire più vicini alla porta e il mio obbiettivo è quello di stare sempre meglio per poter aiutare la squadra. Allegri? Grandissimo, ma con lui partivamo più indietro. Il gioco di Sarri ci permette di avere più intensità in fase offensiva, è molto simile a quello di Guardiola che ho giocato nel Bayern Monaco, lo seguiamo in tutto.”

Su Cristiano Ronaldo e i compagni di reparto:

“Io e Cristiano siamo amici, voglio servirgli più palloni per segnare, a lui come a Higuain e a Dybala. Se siamo preoccupati dal mercato? Siamo tutti ottimi giocatori, in grado di giocare in qualsiasi squadra. Restiamo uniti a lavorare, saranno Paratici e Nedved a sapere chi dovrà rimanere e chi invece saluterà. Io voglio solo tornare al cento per cento, sarà una stagione differente per me.”

Un Douglas Costa determinato a centrare quel riscatto necessario dopo un’ultima stagione complicata: solo un goal e due assist nelle 25 partite giocate in tutte le competizioni. Uno score opposto alle aspettative, con un Douglas che dovrà tornare sui propri livelli già a partire dalla prima partita contro il Parma.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram di Douglas Costa