Dopo le prime voci e le trattative, il Lecce mette a segno due colpi di esperienza per la Serie A. Si tratta di Diego Farias, classe 1990 ex-Cagliari con 120 presenze all’attivo, 21 reti e 16 assist in Serie A e Andrea Rispoli, difensore con quasi 100 presenze in Serie A tra Sampdoria, Palermo e Parma e più di 200 in B. A confermarlo è lo stesso presidente dei salentini Saverio Sticchi Damiani ai microfoni di Sololecce.it.

“Sono arrivati elementi importanti che si stanno inserendo in un gruppo che gioca a memoria. Penso a Shakhov, Vera Ramirez e Benzar tutti acquisti che sono frutto di uno scouting che è lungo un almeno un anno. Arriveranno anche Farias e Rispoli, possiamo dirlo, e poi vedremo di mettere un’ulteriore ciliegina sulla torta. Utilizzeremo tutto il budget perché i soci non hanno interesse o necessità a riprendersi investimenti”.

La volontà sembra quella di allestire una rosa che possa salvarsi, il livello però è molto alto e le risorse economiche giocano un ruolo di fondamentale importanza nel calciomercato. Il Lecce ci proverà, per ora si è assicurato due sicurezze. Un fantasista con una buona confidenza con la porta del calibro di Farias e un difensore esperto come Rispoli. Per il brasiliano manca solo l’annuncio, mentre l’ex Palermo è già stato ufficializzato. Due colpi interessanti che aiuteranno i giallorossi alla corsa alla salvezza.

(Fonte immagine di copertina: profilo Facebook U.S Lecce)