Sono passati solo due anni eppure per Kasper Dolberg è cambiato tutto in quel di Amsterdam. Luminosa stella dell’Ajax allora allenato da Peter Bosz e capace nella stagione 2016/17 di raggiungere la finale di Europa League  contro il Manchester United di Mourinho da sorpresa assoluta, l’attaccante danese ora è finito ai margini del progetto dei Lancieri.

Una sua partenza prima della fine del mercato al momento pare infatti la soluzione più scontata, con Dolberg che all’Ajax è ormai chiuso dal trio d’attacco formato da Ziyech, Tadic e Neres. L’attuale tecnico Erik ten Hag ha infatti dimostrato di preferire questi tre giocatori al classe 1997 di Silkeborg. La presenza in rosa di Huntelaar, Traoré e Danilo non hanno poi fatto che togliere ulteriore spazio a Dolberg, il quale non è sceso in campo neppure nell’ultima gara di qualificazione ai gironi di Champions League vinta ieri sera per 3-2 contro il Besiktas.

A dare una spiegazione è stato Marc Overmars, direttore sportivo dell’Ajax. Ai microfoni di Ziggo Sport il dirigente olandese ha infatti parlato di una possibile imminente cessione del giocatore.

“Alcune cose potrebbero succedere a Dolberg questa settimana”.

Da stella dell’Ajax di Bosz a sostituibile in quello di ten Hag. Per Kasper Dolberg non pare esserci più spazio ad Amsterdam.

Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram ufficiale di Kasper Dolberg