Uno sguardo al futuro. È quanto stanno dando Napoli e Atalanta, club interessati all’acquisto di Leonardo Campana. Talentosa prima punta classe 2000, il giovane ecuadoriano è finito infatti nel mirino di partenopei e bergamaschi, pronti a sfidarsi in un vero e proprio derby italiano di mercato.

DUELLO

Secondo quanto riportato da Radio Estrella, il Napoli avrebbe infatti sondato il terreno per capire se ci sia la possibilità di portare in Serie A l’attaccante. Un’offerta da 5 milioni di euro, quella che il club azzurro avrebbe presentato, con la possibilità di inserire una percentuale per la futura rivendita di Campana. Una clausola che piace molto a José Francisco Cevallos, presidente del Barcelona SC, club della Serie A ecuadoriana che detiene il cartellino di Campana.

“Siamo in trattativa per la cessione di Campana, ma vogliamo mantenere il controllo del 30% del cartellino. In Europa è possibile che venga rivenduto e noi vorremmo rientrare in quegli affari. Anche una formazione messicana importante ha chiesto di lui, vedremo suo padre cosa dirà. C’è tempo fino al 2 settembre per venderlo”.

Assoluto protagonista dell’ultimo Sudamericano Sub-20 vinto dal suo Ecuador nel 2019 – manifestazione in cui Campana è stato il capocannoniere con 6 reti -, il giovane attaccante del Barcelona SC piace però molto anche all’Atalanta. Per questo motivo la Dea potrebbe provare a mettere i bastoni tra le ruote al Napoli, cercando di assicurare a Gian Piero Gasperini l’ennesimo rinforzo per la sua rosa.

Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram ufficiale di Leonardo Campana