Ultimo round prima della composizione dei gironi di Champions League: in campo l’Ajax, semifinalista lo scorso anno, che a Nicosia sfida l’Apoel nell’andata dei playoff. In contemporanea anche Cluj-Slavia Praga e Lask-Brugge. Chi avrà la meglio nel doppio confronto si qualificherà per la fase a gironi che comincerà il 17 settembre. Le gare di ritorno di questo spareggio si giocheranno, a campi invertiti, martedì 27 e mercoledì 28 agosto, alla stessa ora.

RISULTATI

APOEL-AJAX 0-0

APOEL (3-5-2): Belek; Merkis, Ioannou, Joaozinho; Bezjak, Souza, Gkentsoglou, Matic, Mihajlovic; Al Tamari, Pavlovic. All. Doll

AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, Veltman, Martínez, Tagliafico; Marin, Van de Beek, Blind; Ziyech, Tadic, Neres. All. ten Hag

Ammoniti: Mazraoui (Aj), Marin (Aj), Veltman (Aj), Gkentsoglou (Ap)

LASK LINZ-CLUB BRUGGE 0-1

10′ rig. Vanaken

LASK (3-4-3): Schlager; Wiesinger, Trauner, Pogatetz; Ranftl, Holland, Michorl, Renner; Goiginger, Klauss, Tetteh. All. Ismael

BRUGGE (4-3-3): Mignolet; Mata, Mitrovic, Deli, Sobol; Vormer, Rits, Vanaken; Dennis, Openda, Okereke. All. Clement

Ammoniti: Renner (L)

CLUJ-SLAVIA PRAGA 0-1

28′ Masopust

CLUJ (4-3-3): Arlauskis, Susic, Burca, Cestor, Camora; Luis Aurelio, Bordeianu, Djokovic; Deac, Tucudean (46′ Rondon), Omrani. All. Petrescu

SLAVIA PRAGA (4-3-3): Kolar; Coufal, Kudela, Hovorka, Boril; Soucek, Stanciu, Traore (64′ Kral); Masopust, van Buren, Olayinka. All. Trpisovsky

Ammoniti: Djokovic (C), Burca (C)


Tre parziali che lasciano quindi aperto più che mai qualsiasi scenario, in una Champions League che si preannuncia già dal principio molto agguerrita. Domani Dinamo Zagabria-Rosenborg, Olympiakos-Krasnodar e Young Boys-Stella Rossa.

(Fonte immagine di copertina: Profilo Twitter della Champions League)