Connect with us

Flash News

-2 a Juventus Torino: c’è un ritorno fondamentale nei granata!

Pubblicato

:

La partita tra Juventus e Torino è alle porte, mancano soltanto due giorni al derby della Mole. La sfida si disputerà venerdì sera alle 20,45 il primo anticipo della 26esima giornata di Serie A. Un match spartiacque per entrambe le formazioni: i bianconeri per continuare a lottare per la prossima Champions League, il Torino per dimenticare la sconfitta di Venezia, e per provare a portarsi a casa la partita più importante dell’anno.

QUI JUVENTUS

I bianconeri non potranno contare su Danilo, squalificato dopo la partita con l’Atalanta, e Chiellini, out per infortunio. Chi potrebbe non essere della partita, ma c’è ancora un velo di dubbio, è Federico Bernardeschi, ai box per un affaticamento muscolare. Questi gli indisponibili per Allegri, oltre al lungodegente Chiesa, che ha terminato anzitempo la sua stagione.

QUI TORINO

I granata dovranno sicuramente fare a meno di Praet e Fares, out per due infortuni gravi, ovvero infrazione ossea del metatarso e rottura del legamento crociato. Pobega, dopo la piccola operazione, potrebbe recuperare, mentre Belotti, dopo lo spezzone di partita contro il Venezia, avrebbe convinto Juric a farlo partire dal 1′. Il Gallo avrà l’occasione più importante della sua stagione, per ritornare grande nella partita più sentita della città.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Christensen sul flop della Danimarca: “Avevamo grandi aspettative”

Pubblicato

:

Danimarca

La Danimarca saluta anzitempo il suo Mondiale. La nazionale scandinava non prenderà parte agli ottavi, in seguito all’ultimo posto conseguito nel girone D, in cui ha totalizzato solo un punto. Il centrale Andreas Christensen ha espresso il proprio pensiero riguardo il flop della propria nazionale.

Ecco le sue dichiarazioni, riportate su ekstrabladet.dk. “Avevamo posto aspettative maggiori su noi stessi, ora siamo arrabbiati con noi. Siamo consapevoli del potenziale che abbiamo, oggi abbiamo scoperto anche quanto possiamo cadere in basso. Fortunatamente siamo una squadra giovane, abbiamo molte finali davanti a noi. Dovevamo stare attenti a non diventare troppo frenetici, ma non avevamo un pessimo piano. Non avevamo la sensazione di non volerla vincere con il nostro atteggiamento“.

La Danimarca cercherà di rialzare la testa già tra qualche mese, quando dovrà confermare la qualificazione al prossimo europeo, previsto per il 2024.

Continua a leggere

Flash News

Messi, record negativo dagli undici metri ai Mondiali

Pubblicato

:

Messi

Al 39′ minuto di Polonia-Argentina, Lionel Messi è guadagnato un rigore molto dubbio, che l’arbitro Makkelie ha fischiato solo dopo un consulto al VAR. Il portiere della Polonia e della Juventus, Szczesny sembra aver colpito in testa la Pulce, mentre tentava un’uscita alta nell’area piccola. Il direttore di gara, l’olandese Makkelie, ha optato per la massima punizione.

Ma dal dischetto, Lionel Messi si è fatto ipnotizzare. Confermando un suo feeling non particolare con i calci di rigore al Mondiale. OptaJose riporta, infatti, un curioso record riguardo il numero 10 dell’Argentina. Messi ha fallito ben due dei tre rigori calciati ai Mondiali, in carriera. Eguagliando così il record del ghanese Asamoah Gyan.

Una maledizione che insegue la Pulce anche in quella che potrebbe essere l’ultima competizione iridata che giocherà con la maglia dell’Albiceleste.

Continua a leggere

Flash News

Brasile, Tite pensa ad un largo turn-over contro il Camerun

Pubblicato

:

Brasile

Il c.t. del Brasile, Tite sta pensando al turn-over, in vista della sfida contro il Camerun. La Seleção è già certa del primo posto nel girone e quindi non ha l’assillo del risultato finale.

Tra gli undici che scenderanno in campo venerdì 2 dicembre, spicca il nome di Dani Alves, che infrangerà un record importante per la selezione verdeoro. Infatti, il terzino ha 39 anni e diventerà il giocatore più anziano a giocare un mondiale per il Brasile.

Al momento, Tite pensa ad una formazione tipo che vede Ederson tra i pali, protetto da una linea a 4 con Dani Alves, Eder Militao, BremerAlex Telles. A centrocampo ci potrebbero essere Fabinho, Bruno Guimaraes ed Everton Ribeiro. Mentre il ridente d’attacco vedrà tre volti della Premier League: Antony, a destra, Martinelli a sinistra, Gabriel Jesus come vertice alto.

Rimangono in corsa anche Fred e Rodrygo per una maglia da titolare.

Continua a leggere

Flash News

Poco spazio per Fabregas: avventura al Como già in archivio?

Pubblicato

:

Fabregas

Cesc Fabregas potrebbe lasciare la Serie B dopo neanche una stagione. La sua avventura al Como potrebbe già terminare dopo soli 6 mesi. Tutto è nato con l’indiscrezione degli ultimi giorni, in cui secondo il Times, l’Inter Miami sarebbe interessata a Leo Messi. Tra gli obiettivi della compagine americana di proprietà di David Beckham ci sarebbe anche l’idea di Cesc Fabregas e Luis Suarez. Entrambi sono stati ex-compagni della Pulce al Barcellona. Il bomber uruguaiano è tutt’ora svincolato, dopo l’esperienza in patria al Nacional, per convincere la Pulce ad accettare la destinazione in MLSMentre Fabregas, attualmente, veste la maglia del Como in Serie B.

POCO MINUTAGGIO

Fabregas è arrivato la scorsa estate, nella grande campagna acquisti dei lariani, descritto come oggetto dei desideri. Ma lo spagnolo non ha mai convinto nelle sue prestazioni, tanto che ad oggi l’ex-calciatore del Barcellona ha totalizzato solamente 8 presenze, condite da un assist. Curiosamente, nel match di domenica scorsa al Sinigaglia, Fabregas non è era neanche presente tra i giocatori che si scaldavano durante la partita.

Vedremo se queste voci daranno il via a una trattativa per lo sbarco negli U.S.A. di Fabregas, con l’Inter Miami che sogna di riunire i tre grandi amici ed ex-compagni squadra.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969