Aritz Aduriz: un solo uomo in grado di annichilire un Barcellona abulico negli ultimi quattro minuti di partita con una mezza rovesciata che abbatte Ter Stegen e fa esplodere di gioia il San Mamés. Al novantesimo è il Bilbao a festeggiare sul verde prato del proprio stadio cacciando il Barcellona in un pozzo dal quale il fondo sembra non avere fine.

Con Messi indisponibile e Suarez uscito per infortunio, l’attacco del Barcellona non trova in Griezmann il faro in grado di illuminare le giocate decisive alla ricerca del goal del vantaggio, e i due legni colpiti dall’urguagio prima e Rafinha poi costringono i blaugrana a cambiare marcia alla fine del primo tempo inserendo Rakitic e allargando Dembelé sulla sinistra. Il risultato, dopo tre minuti di recupero, è la vittoria di un Bilbao più cinico su un Barcellona ancora in totale costruzione.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram ufficiale del Barcellona FC