Altra grana in casa Roma. Dopo gli infortuni muscolari di Perotti e Spinazzola, tra le fila dei giallorossi un altro giocatore ha alzato bandiera bianca. È Davide Zappacosta, acquistato appena qualche settimana fa dal Chelsea con la formula del prestito secco.
Dopo l’esordio arrivato nella prima partita casalinga contro il Genoa nei minuti finale, la sua prima partita da titolare doveva essere il derby, alla fine conclusosi 1-1. Solo che Zappacosta quella partita non l’ha mai giocata. Il motivo è stato un fastidio al polpaccio accusato proprio nel riscaldamento pre-partita, che ha costretto Fonseca a dirottare Florenzi terzino destro e Kluivert alto a sinistra.

QUANDO TORNA?

Davide Zappacosta si è sottoposto nella giornata di oggi ad esami strumentali, che hanno evidenziato una lesione di secondo grado al soleo. Come riportato da Gianluca Di Marzio, questo costringerà l’esterno di Sora a restare ai box per 3-4 settimane, riducendo ai soli Florenzi e Santon le opzioni in quella zona del campo per la Roma. Verosimilmente, tornerà in campo per la partita contro l’Atalanta del 25 settembre.

 

Fonte immagine: profilo Instagram Zappacosta