GAZZETTA DELLO SPORT

 

La GdS apre con la dedica a Cristiano Ronaldo: nonostante i 34 anni, il portoghese continua a macinare record su record ed avrebbe messo nel mirino il sesto pallone d’oro. A prendersi la scena, però, c’è anche Lautaro Martinez, capace di segnare una tripletta decisiva – in soli 22 minuti – contro il Messico. Spazio anche per il Milan, in taglio basso, con una rilevante statistica su Donnarumma: il giovane portiere della Nazionale vanta una percentuale dell’81.9% di parate; nessuno, in Europa, eguaglia i suoi numeri.

 

CORRIERE DELLO SPORT

 

La copertina del CdS è quasi totalmente dedicata al Napoli ad alla delusione del suo allenatore: Ancelotti aveva dato il placet affinché venissero giocate le prime due partite in trasferta, dimodoché i lavori negli spogliatoio potessero essere completati; ora, tuttavia, pare che le condizioni in cui vertono questi ultimi continuino ad essere pessime e la delusione è palpabile.

 

TUTTOSPORT

 

Copertina da supereroe per Cristiano Ronaldo che richiama le parole che Agnelli stesso gli aveva dedicato circa un anno fa: il portoghese è a 702 goal complessivi ed infrange record su record, mettendo nel mirino i 1000 di Pelé. Spazio anche per l’ammissione dell’ex direttore sportivo del Torino, Petrachi, il quale racconta di come la sua testa fosse alla Roma già da maggio per la trattativa Dzeko-Inter; Guidolin, invece, in una breve intervista, si dichiara pronto a giocare le proprie fiches sul ritorno al top di Alexis Sanchez.