Dove trovarci

Adil Rami, smentita dell’appoggio alla Turchia

Adil Rami vive un periodo tumultuoso: dopo la separazione da Pamela Anderson e la pioggia di critiche per l’annata sottotono con il Marsiglia, arriva anche l’accusa “politica” per una foto apparsa sul profilo instagram dell’ormai difensore del Fenerbahce.

Qualche giorno fa il campione del mondo aveva deciso di cambiare la sua foto profilo su instagram: la foto “incriminata” lo ritraeva, durante la presentazione col club turco, mentre portava la mano alla fronte, in maniera  similare a quella dei giocatori turchi in appoggio all’esercito.

Le critiche e gli insulti non si sono fatti attendere, tanto che è stato lo stesso Adil Rami, per vie legali, a voler comunicare al pubblico tramite il suo avvocato che nel suo gesto non vi erano “fini politici” e che la foto fosse stata scattata qualche mese fa.

Il giocatore si è poi espresso su instagram tramite un video:

https://www.instagram.com/p/B3uHQHulTa1/?utm_source=ig_web_copy_link

“Lasciatemi stare, queste critiche mi stancano. La foto incriminata ha due mesi, è stata scattata il giorno della mia presentazione qui al Fenerbahce. È la mia foto profilo da un mese ormai, l’ho semplicemente postata. Resto tranquillo e sorridente, ma prego i media di non vendere qualsiasi cosa, soprattutto senza fonti sicure”. 

 

Foto di copertina tratta dal profilo instagram di Adil Rami (@adilrami)

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News