Connect with us

Bundesliga

UFFICIALE – Akanji firma con il Manchester City fino al 2027

Pubblicato

:

Manuel Akanji è un nuovo giocatore del Manchester City. Lo ha annunciato il club inglese attraverso un comunicato ufficiale. Il centrale svizzero lascia il Borussia Dortmund dopo 4 stagioni, con i Cityzens che verseranno 17 milioni di euro nelle casse dei gialloneri. Per il giocatore, un contratto fino al 2027.

Il centrale classe 1995 era molto vicino a vestire la maglia dell’Inter.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Bundesliga

Dove vedere Bayern Monaco-Bayer Leverkusen in tv e streaming

Pubblicato

:

Boetius

DOVE VEDERE BAYERN MONACO-BAYER LEVERKUSEN IN TV E STREAMING – Torna finalmente la Bundesliga dopo la sosta per la Nations League. La gara di apertura dell’ottava giornata del massimo campionato tedesco è un vero e proprio big match. Il Bayern Monaco di Nagelsmann, venerdì 30 settembre alle ore 20:30, affronterà il Bayer Leverkusen di Gerardo Seoane.

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

Per il Bayern Monaco non va tutto rosa e fiori, come raccontato anche da Riccardo Trevisani nella nostra intervista esclusiva. I bavaresi non vincono più con la stessa semplicità di prima. 8 punti raccolti nelle ultime 5 partite. Vittorie contro Inter e Barcellona, pareggi contro Stoccarda e Union Berlino, sconfitta contro l’Augsburg. Rendimento molto altalenante, che li vede, come di consueto, padroni della Champions League, seppure in campionato abbiano diverse difficoltà, come dimostra anche l’insolito quinto posto in classifica.

Situazione ben diversa per gli ospiti. Il Bayer Leverkusen è in nettissima difficoltà, quasi irriconoscibile potremmo dire. Nelle ultime 10 gare, sono soltanto 8 i punti conquistati. Vittoria a sorpresa contro l’Atletico Madrid e il Mainz, accompagnate dai pareggi contro Hertha Berlino e Werder Brema. 6, invece, le sconfitte (Elversberg, Dortmund, Augsburg, Hoffenheim, Friburgo e Club Brugge). I tedeschi occupano il 15esimo posto in classifica.

 

DOVE VEDERE BAYERN MONACO-BAYER LEVERKUSEN IN TV E STREAMING

Il calcio d’inizio del big match tra Bayern Monaco e Bayer Leverkusen è previsto venerdì 30 settembre alle ore 20:30. La gara sarà visibile in tv tramite l’abbonamento a Sky. In streaming, invece, oltre alla piattaforma SkyGo, la partita potrà essere visionata anche su NowTV, che a sua volta può essere collegato a dispositivi che permettono la trasmissione streaming in televisione, come Google Chromecast, dispositivi Playstation e Xbox, TIMVision Box e altri.

PROBABILI FORMAZIONI

BAYERN MONACO (3-4-3): Neuer; de Ligt, Pavard, Upamecano; Musiala, Kimmich, Goretzka, Davies; Sané, Muller, Mané. All: Egon Coordes.

BAYER LEVERKUSEN (4-2-4): Hradecky; Frimpong, Hincapié, Tah, Tapsoba; Andrich, Demirbay; Diaby, Hudson-Odoi, Schick, Hlozek. All: Gerardo Seoane.

Continua a leggere

Bundesliga

Lewandowski elogia Kiwior: “È già da top club”

Pubblicato

:

Kiwior

Il centravanti del Barcellona, Robert Lewandowski, ha rivolto apprezzamenti al difensore dello Spezia, Jakub Kiwior, 22enne in rampa di lancio.
L’ex bomber del Bayern Monaco ha dichiarato di essere rimasto sorpreso dalla sicurezza e dalla leadership del difensore durante la partita della Polonia contro l’Olanda, ammettendo di vederlo già pronto per un top club. Queste le sue parole: “Me ne sono accorto durante il riscaldamento prima della partita contro l’Olanda, perché in allenamento è molto difficile vedere certe cose. Ho chiesto: ‘Chi è?’. Poi l’ho visto durante la partita, è stato straordinario“.

Il Milan è già da tempo in pressing su giocatore, che potrebbe davvero essere un colpo importante per il futuro dei rossoneri. Ma occhio al Barcellona, che potrebbe ascoltare fino in fondo il suo attaccante e partire all’assalto del polacco, superando il Milan.

Continua a leggere

Bundesliga

Gravenberch-Bayern, è già addio? Le parole dell’olandese

Pubblicato

:

Bayern Monaco

L’Ajax è da sempre una fucina di talenti assoluti. Tra gli ultimi gioiellini usciti dai Lancieri troviamo Ryan Gravenberchcentrocampista olandese approdato al Bayern Monaco in estate. Il suo nome è ormai da diverso tempo nelle liste inerenti ai migliori giocatori al mondo, ma nonostante ciò fatica a trovare spazio in Baviera. Fino ad ora, il talento originiario del Suriname ha trovato solo piccoli scampoli di match in Bundesliga e Champions League, con l’unica presenza da titolare in DFB Pokal in cui ha trovato un gol e un assist in 80 minuti. I pochi minuti giocati fino ad ora, in totale 218′ spalmati in 8 match (media di 27′ a partita), potrebbero far partire Gravenberch già a gennaio.

IL MALUMORE DI GRAVENBERCH

Come riportato da Mirko Nicolino su Twitter, il centrocampista olandese ha espresso tutto il suo dissenso per il minutaggio: “Arrabbiato? Ad essere onesto sì. Voglio sempre giocare, ma il tecnico ha sempre scelto altri giocatori. Devo accettarlo nonostante sia difficile. Speravo di avere maggior minutaggio”.

Nelle prossime settimane la situazione si delineerà maggiormente, con il Bayern Monaco atteso da 10 match in un mese e ben 14 partite complessive in 6 settimane fino alla pausa per il Mondiale. Un altro dato importante che riguarderà il suo minutaggio, quindi le sue prestazioni in campo, lo vedrà Van Gaal, tecnico dell’Olanda. Gravenberch, campione europeo under 17 con la propria nazionale, vuole assicurarsi un posto in nazionale per il Mondiale in Qatar. Per assicurarsi un posto in rosa, e magari anche un minutaggio discreto al Mondiale, Gravenberch dovrà fare qualcosa in più con il Bayern Monaco. Tanto per capire, nell’ultimo match di Nations League contro il Belgio, Gravenberch è entrato al 92′, mentre Taylor, suo sostituto nel centrocampo dell’Ajaxè subentrato al 46′.

Continua a leggere

Bundesliga

Mbappé vuole Moukoko al Psg: la situazione

Pubblicato

:

Verratti

Nell’ultima estate sembrava che Mbappé potesse andare al Real Madrid, ma abbiamo assistito al più grande rinnovo di contratto nella storia del calcio. Il fenomeno francese di 23 anni, oltre ad un contratto faraonico, ha la possibilità di dire la sua su diversi aspetti societari, tra cui il mercato. Proprio per questo motivo, stando ad alcune indiscrezioni provenienti dalla Francia, Mbappé avrebbe chiesto a Campos (d.s. del PsgMoukoko del Borussia Dortmund. Il diciasettene arriverebbe per sostituire Neymar e giocare punta, in modo tale che il numero 7 parigino abbia più libertà di movimento sul fronte offensivo.

L’ESPLOSIONE DI MOUKOKO

Qualche anno fa ricorderete senza dubbio del fenomeno delle giovanili del Borussia Dortmund che segnava gol a grappoli nelle serie minori. Si tratta proprio di Moukoko, classe 2004 che in stagione vanta già 2 gol e 2 assist in 6 apparizioni di Bundesliga. Come se non bastasse, il giovane tedesco di origine camerunense è il più giovane ad aver segnato nel derby della Ruhr (Borussia Dortmund-Schalke), una delle partite più sentite in Germania. Un anno fa è diventato anche il più giovane marcatore della storia della Bundesliga, dove ha esordito a 16 anni ed un giorno e siglato la sua prima rete a 16 anni e 28 giorni contro l’Herta Berlino. 

DIVERSE SQUADRE INTERESSATE

Dopo 127 reti e 27 assist in sole 84 presenze nelle giovanili, Moukoko è pronto a prendersi l’Europa. Questo, però, potrebbe avvenire lontano dal Borussia Dortmund. L’attaccante, infatti, non sembra intenzionato a rinnovare e per lui sono già pronte, come riportato da Bild, a darsi battaglia il Psg, il Real Madrid, il Bayern Monaco ed il Manchester United.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969