Dove trovarci
Alisson

Archivio generico

Alisson è stato vicino a lasciare il calcio: il retroscena

Alisson è stato vicino a lasciare il calcio: il retroscena

Alisson, che tutti conoscono come il talentuosissimo portiere del Liverpool ed ex Roma, avrebbe potuto smettere di giocare a calcio. Proprio così, uno dei portieri più forti al mondo avrebbe potuto appendere i guantoni al chiodo.

L’episodio risale a quando l’ormai estremo difensore del Liverpool militava nelle giovanili dell’International di Porto Alegre. Chiunque penserebbe ad un fenomeno già da allora, ma la verità è un’altra. Spesso non giocava da titolare per dei problemi con lo sviluppo. È infatti cresciuto in maniera più lenta rispetto ai suoi coetanei e ciò lo ha portato ad essere un portiere “basso e grosso”.

Per questo motivo i suoi genitori hanno provato a dissuaderlo dal calcio, indirizzandolo verso gli studi. A convincerli delle doti del figlio fu l’allora allenatore dei portieri dell’International: Daniel Pavan. Quest’ultimo ha convinto la famiglia del brasiliano dell’enorme talento del figlio e, soprattutto, ha fatto capire ad Alisson che la sua voglia irrefrenabile di dolci e bibite gassate alle volte non andava assecondata.

 

Da lì in poi la carriera del portiere è stata un’enorme ascesa. È passato in prima squadra, dove ha dimostrato il suo talento. Poi il trasferimento alla Roma e la definitiva consacrazione a Liverpool, diventando uno dei portieri più pagati di sempre.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico