Connect with us
Allegri verso Napoli-Juve: "Più importante per loro che per noi"

Flash News

Allegri verso Napoli-Juve: “Più importante per loro che per noi”

Pubblicato

:

Allegri

Massimiliano Allegri è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Juve di domani. Ecco le sue parole:

DANILO“Danilo sta facendo bene come stanno facendo bene tutti. L’atteggiamento è cambiato ed è merito della squadra”.

INFORTUNATI“Potrebbe tornare qualcuno con l’Atalanta. Cuadrado da martedì in gruppo e potrebbe tornare forse per il Monza”.

CHIESA – “Federico sta molto meglio e sono contento. Fossi certo che anche domani sarebbe decisivo a partita in corso, farei così anche a Napoli. Ma non ho la palla magica, lo valuterò in allenamento e poi deciderò la formazione per il Maradona.”

TEST JUVE“Non è un test, è una parttia di campionato. Veniamo da risultati importanti, così come il Napoli. Domani non sarà una partita decisiva, ma sarà molto importante per loro. Più per loro che per noi”.

SOSTA “Abbiamo ricominciato d0po la sosta, è cominciato un nuovo campionato. Tutte le partite sono strane”.

COSA SERVE“Serviranno grande tecnica e intensità. Si tratta di uno scontro diretto, in casa della più forte del campionato. Sarà una bella sfida da giocare: bisognerà essere bravi”.

NAPOLI“Parla la classifica. Il Napoli è una squadra ben allenata, due mesi fa nessuno credeva che la Juve potesse arrivare a questa partita in queste condizioni”.

SPALLETTI“Ho grande stima di Luciano, ogni tanto litighiamo. Luciano è molto molto bravo, è uno dei più bravi ad insegnare e ad allenare. io non faccio l’allenatore, avrei dovuto fare un altro mestiere”.

AGNELLI“I risultati parlano per lui. Lo ringrazio perché mi ha dato la possibilità di allenare la Juve e di stargli vicino per tanti anni”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Lukic pronto a dire addio al Torino: è vicino al Fulham

Pubblicato

:

Lukic

Dopo la quasi rottura dello scorso agosto questa volta Sasa Lukic sembra prossimo ad un addio imminente dal Torino.

Il Torino avrebbe, infatti, trovato l’accordo con il Fulham sulla base di 10 milioni di euro per la cessione del serbo. Per il centrocampista, secondo quanto riportato da Nicolò Schira, è pronto un quadriennale da 2 milioni di euro più eventuali bonus all’anno.

Valigie in mano per Lukic che dopo quasi 5 stagioni potrebbe lasciare i granata con all’attivo 167 presenze. Una parabola discendente che ha portato alla rottura tra lui ed il club: ad agosto, infatti, dopo una lite con Juric gli era stata tolta la fascia di capitano, appena ereditata da Belotti. Adesso l’addio sembra ad un passo.

Continua a leggere

Calciomercato

Barcellona, il nuovo contratto di Gavi non è stato ancora depositato

Pubblicato

:

Gavi

Continuano gli sforzi del Barcellona per depositare il nuovo contratto di Gavi entro il 31 gennaio 2023.

Il gioiello spagnolo ha già, di fatto, accettato l’offerta di rinnovo del club blaugrana, addirittura dallo scorso settembre. Il nuovo contratto si prolungherebbe fino al 2026 con una clausola rescissoria record da un miliardo di euro.

I problemi finanziari del club catalano hanno ritardato la questione e il club non ha potuto depositare il contratto in lega rendendolo effettivo. Il contratto di Gavi al momento dura fino al 2024, ma i catalani cercheranno di chiudere la situazione entro la fine di questa sessione invernale di mercato, come riportato da Mundo Deportivo.

Continua a leggere

Calciomercato

UFFICIALE – Il Toronto accoglie un altro italiano: arriva Petretta

Pubblicato

:

petretta

Il Toronto concretizza un altro colpo “italiano”. È infatti ufficiale l’acquisto di Raoul Petretta dal Kasimpasa. Il difensore italiano si unisce a Insigne e Bernardeschi per sostituire Criscito, tornato al Genoa.

Raoul Petretta, nato in Germania ma con passaporto italiano, è un terzino classe ’97 ex Basilea. Ha disputato più di 150 partite con il club svizzero e solo 12 con il Kasimpasa, club turco che l’ha acquistato nel mese di luglio. Termina subito quindi la sua avventura in Turchia, Petretta ora è pronto ad approdare al Toronto.

Continua a leggere

Calciomercato

Cistana potrebbe rimanere al Brescia: lontana la Serie A per ora

Pubblicato

:

Cistana

Per adesso la Serie A non riaccoglierà Andrea Cistana. Secondo quanto riportato dal giornale locale Brescia Oggi, il presidente Massimo Cellino avrebbe rifiutato anche le ultime offerte ricevute da Lecce, Sampdoria ed Udinese. 

Per il difensore classe 1997 quindi, bisogna ancora aspettare per il grande salto. Per lui, che sta affrontando una stagione difficile a seguito di continui infortuni che gli hanno permesso di giocare solo 7 partite in campionato, potrebbe essere il modo migliore per recuperare con calma, mentalmente e fisicamente, per essere ancora più pronto per affrontare il massimo campionato italiano nella prossima stagione.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969