Connect with us
Inter, Durante: "Alvarez? I nerazzurri lo avevano in mano"

Calcio Internazionale

Durante fa rimpiangere i tifosi dell’Inter: la rivelazione

Pubblicato

:

Julian Alvarez

Al Mondiale in Qatar ha brillato la stella dell’Argentina, vincitrice del torneo. Sotto la luce abbagliante del Diez, Leo Messi, ha però brillato anche quella di un ragazzino che, fino a un anno fa, era quasi sconosciuto. Ora invece, gioca al Manchester City, e ha surclassato gli altri compagni di reparto nelle gerarchie di Scaloni. Stiamo parlando di Julián Alvarez, autore di 4 gol e terzo miglior cannoniere della competizione. Complice anche le prestazioni praticamente sempre deludenti di Lautaro Martinez, ha potuto prendersi il ruolo di spalla della Pulce, consacrandosi nell’élite del calcio mondiale. La sua grande performance internazionale ha decisamente creato dei rimpianti in alcuni ambienti appartenenti alla nostra Serie A. L’Inter è una delle squadre maggiormente coinvolte in questo discorso. Ad acuire il senso di colpa dell’ambiente interista ci pensa Sabatino Durante. Secondo ciò che ha detto a Radio Marte, l’Inter aveva in mano il talentino argentino classe ’00, ma se l’è lasciato sfuggire. Si tratta di una vera e propria occasione persa per l’Inter, che avrebbe portato a casa un attaccante anche più forte rispetto a un altro argentino in rosa: parliamo di Lautaro, secondo Durante (come anche per Lionel Scaloni), avrebbe la meglio Alvarez, in particolare per quanto riguarda la fase realizzativa, dove la punta del City risulta essere più decisiva e precisa. Quelle che seguono sono le sue parole:

Non essere riusciti a portare Julian Alvarez in Italia è stato un grave errore. L’Inter lo aveva in mano, ma non ha mai chiuso l’operazione. Julian Alvarez è più forte di Lautaro, l’ho sempre detto: non mi sono stati a sentire . Lautaro deve tirare tante volte per segnare, mentre Julian ha una capacità realizzativa più alta

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Cade dopo 13 partite l’Arsenal di Arteta: l’Everton lo batte 1-0

Pubblicato

:

Arsenal

Nel lunch-match delle 13:30 tra Everton e Arsenal la gara è stata vinta clamorosamente per 1-0 dai toffies del nuovo allenatore Sean Dyche, subentrato a Frank Lampard.

Ai padroni di casa è bastata la rete di Tarkowski al 60′ per stendere i Gunners. L’Arsenal rimane prima a 50 punti, a +5 dal Manchester City, che dopo il match di domani in casa del Tottenham avrà una gara in più rispetto ai ragazzi di Arteta.

Invece l’Everton esce momentaneamente dalla zona calda della classifica toccando quota 18 punti.

 

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Galatasaray su Pulisic del Chelsea

Pubblicato

:

Pulisic

Il mercato invernale in Turchia è ancora nel vivo, considerando che la sua scadenza è datata per l’8 febbraio. Il Galatasaray, dopo aver costruito in estate una squadra stellare, non vuole fermarsi qui. La società militante nella Super Lig, come riportato da Ekrem Konur, giornalista di ESPN, è pronta ad affondare il colpo per Christian Pulisic, 24enne attaccante del Chelsea.

La trattativa non sembra affatto complicata visto che la società londinese, considerando l’abbondanza nel reparto avanzato, ha dato il suo ok al passaggio dell’americano in Turchia. Adesso la palla passa al Galatasaray, che vuole regalare ai suoi tifosi un altro talento di livello internazionale.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

La Stella Rossa ricorda Mihajlovic con una maglia speciale

Pubblicato

:

Sinisa Mihajlovic

La Stella Rossa, squadra capolista della prima divisione serba, in occasione del match contro il Vojvodina indosserà una maglia speciale per Sinisa Mihajlovic. Il fuoriclasse serbo ha infatti giocato per entrambi questi club, ma in particolare con la maglia rossobianca ha vinto la Champions League nel 1991. Questa vittoria ha dell’incredibile se si pensa che in semifinale hanno battuto il Bayern Monaco e in finale il Marsiglia, che era riuscito a vincere contro il Milan, reduce da due vittorie in finale di seguito.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Greenwood e un futuro da ricostruire: possibile ripartenza in Cina

Pubblicato

:

Greenwood

Mason Greenwood, dopo essere stato assolto dall’accusa di stupro vuole ricostruirsi il suo futuro. L’attaccante classe 2001, ancora di proprietà del Manchester United, si trova fuori dal progetto dei Red Devils ed è attualmente in uscita. Inoltre non gioca una partita ufficiale dal 5 dicembre del 2021 contro il Crystal Palace, match in cui servì l’assist per la vittoria a Fred.

Dal momento che le sue doti calcistiche sono indiscusse, si potrebbero aprire comunque diversi scenari per la sua prossima squadra. Tuttavia, come riporta il Sun, Greenwood avrebbe scelto il campionato cinese, ambiente abbastanza tranquillo e con poche pressioni per crearsi una nuova immagine di sé.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969