Connect with us
Ancelotti premiato come miglior allenatore IFFHS del mondo 2022

Calcio Internazionale

Ancelotti premiato come miglior allenatore IFFHS del mondo 2022

Pubblicato

:

Ancelotti

Carlo Ancelotti, tecnico del Real Madrid, ha vinto il premio IFFHS World’s Best Club Manager Award 2022, venendo dunque eletto miglior allenatore del Mondo 2022. Decisiva, ai fini del risultato, la stagione disputata lo scorso anno con i Blancos, impreziosita dai trionfi in Champions League, Supercoppa spagnola e Liga. Proprio la vittoria del campionato ha confermato il tecnico emiliano nella storia del calcio: infatti, Ancelotti è il primo tecnico a vincere tutti i top cinque tornei europei. Per l’ex manager di Milan e Psg tra le altre, quello conquistato è il terzo titolo, da aggiungere ad una bacheca traboccante di trofei e riconoscimenti.

Al secondo posto si posiziona, invece, Pep Guardiola, allenatore del Manchester City. Chiude il podio, Walid Regragui, tecnico del Widad Casablanca e della sorpresa Marocco, arrivata quarta al Mondiale in Qatar.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Premio di 2 milioni per Enzo Fernandez per essere rimasto al Benfica

Pubblicato

:

Enzo Fernandez

La telenovela principale di questo calciomercato, che sembrava si stesse chiudendo con un bel lieto fine, è stata la trattativa tra Benfica e Chelsea per il trasferimento di Enzo Fernandez.

Il centrocampista argentino ha disputato un Mondiale a dir poco eccellente e i Blues, alla ricerca di un profilo adatto, avevano sondato il terreno per l’acquisto, con il Benfica che, tuttavia, ha tirato fuori una controfferta da 120 milioni di euro, valore della clausola rescissoria.

Il trasferimento di Fernandez al Chelsea sembra essere saltato almeno per il momento e, stando a quanto riportato da Record, il giocatore riceverà un premio da 2 milioni di euro per essere rimasto a Lisbona.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

McKennie-Leeds: si valuta un cambio di formula

Pubblicato

:

mcKennie-Leeds

Sembrano esserci sviluppi sulla trattativa che vede Weston McKennie diretto in Premier League, precisamente al Leeds United. Se finora si parlava di un trasferimento a titolo definitivo, la formula potrebbe cambiare in un prestito con diritto di riscatto, secondo quanto riportato da Gianluca di Marzio. Nonostante questa modifica, le cifre resterebbero invariate, trattandosi di 30 milioni più 5 di bonus.

La trattativa sembra procedere spedita, con i club che hanno trovato un’intesa di massima dal punto di vista economico. Resta solo da capire se il diretto interessato accetterà la destinazione inglese, unendosi ad una conoscenza della Nazionale, Willy Gnonto.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Valencia punta in alto: si tenta il colpo Saul Niguez

Pubblicato

:

Saul Niguez

Il Valencia di mister Gattuso non sta navigando in buone acque, considerando i miseri 3 punti di vantaggio dalla zona retrocessione. Per scalare la classifica de LaLiga, i pipistrelli stanno pensando di richiedere Saul Niguez in prestito per 18 mesi. Presenza quasi fissa nella panchina dell’Atletico Madrid, il giocatore ex Chelsea potrebbe accettare la destinazione per avere più spazio, considerando che Simeone gli ha concesso poco più di 800′ fin qui.

Il 28enne spagnolo sarebbe un innesto che aumenterebbe notevolmente il tasso tecnico del club valenciano, voglioso di rivalsa e di tornare grande come una volta. Secondo quanto riportato da Relevo, la trattativa è più che un semplice sogno, ma la palla passa ai colchoneros che decideranno se accettare o meno la formula proposta dal Valencia.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

UFFICIALE – La Copa America nel 2024 si disputerà negli USA

Pubblicato

:

Copa America

Oggi è un giorno storico per la CONCACAF, Federazione del Nord e Centro America, e per la COMNEBOL, Federazione del Sud America. Le due istituzioni hanno siglato un accordo in cui si annuncia che gli Stati Uniti saranno la sede della prossima Copa America, che andrà in scena tra il 14 giugno e il 13 luglio 2024.

La competizione sarà composta sempre da 16 squadre, come da tradizione, ma la ripartizione avverrà in questo modo: Dieci selezioni saranno affiliate COMNEBOL mentre le restanti sei saranno le migliori che usciranno dalla qualificazioni organizzate dalla CONCACAF.

Questa collaborazione è rivolta a progetti a lungo termine. All’interno del comunicato, infatti, le due confederazioni vogliono creare una nuova competizione per dare visibilità al continente prima dei Mondiali 2026, che si svolgeranno tra Stati Uniti, Canada e Messico.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969