Dove trovarci

Ansu Fati ha deciso per quale Nazionale giocare

C’è un giocatore che sta infiammando la platee in questo inizio di stagione: è il baby fenomeno del Barcellona Ansu Fati, nato il 31 ottobre 2002 e già nella storia della società blaugrana per essere il più giovane di sempre ad andare in gol con la maglia del Barça. La sua stagione è iniziata alla grandissima, realizzando due reti nelle prime tre gare giocate in Liga e ieri sera ha esordito in Champions League da titolare nello 0-0 di Dortmund tra Borussia e Barcellona.

Nel frattempo su di lui ha messo attentamente gli occhi la Federazione spagnola, intenta a naturalizzare ufficialmente il giocatore nato in Guinea Bissau. Anche perché dal 26 ottobre al 17 novembre in Brasile si disputeranno i Mondiali Under 17 e il selezionatore David Gordo è rimasto folgorato dalle giocate del talentuoso attaccante del Barcellona. Bisognerà, però, attendere l’ottenimento della cittadinanza spagnola da parte del padre di Ansu. Quest’ultimo risiede e lavora in Spagna da 10 anni, motivo per cui si tratta solo di una questione di tempo. Lo stesso Fati ha già fatto sapere di voler giocare con la maglia della Nazionale spagnola e a riguardo è intervenuto proprio il selezionatore David Gordo.

“Non ho ancora parlato con lui, ma so che vuole giocare per la Spagna. Ha la possibilità di farlo anche per un altro Paese (Guinea Bissau), ma faremo tutto il possibile per far sì che giochi con noi. Mi auguro di poterlo inserire nella lista preliminare per il Mondiale da presentare entro il 25 settembre. “

(Fonte immagine di copertina: profilo Instagram Ansu Fati)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale