Connect with us
Arsenal, la rinascita è servita: i Gunners sono chiamati al riscatto

Calcio Internazionale

Arsenal, la rinascita è servita: i Gunners sono chiamati al riscatto

Pubblicato

:

Arsenal

C’è stato un periodo in cui l’Arsenal, una delle squadre inglesi più iconiche, era il club del momento, una rosa capace di vincere la Premier League senza perdere mai una partita. Sulla panchina dei Gunners sedeva Arsene Wenger, mister che la legato la sua carriera calcistica al club inglese. Dopo quella magica annata, i rossi calano piano piano, conquistando comunque altri trofei minori, come FA Cup o Community Shield. Dopo l’addio del tecnico francese, le difficoltà sono aumentate sempre di più, ma con Arteta, allenatore dell’Arsenal da oramai tre stagioni, è partito un nuovo ciclo, sulla stregua del precedente, visto che il mister basco ha conquistato due trofei nazionali.

Nonostante questo, l’ex mediano, soprattutto nelle prime due stagioni, ha riscontrato tante difficoltà, tanto che Wenger, nel 2021, lanciò quasi un appello disperato: “Se hanno bisogno di me, li aiuterò. Il tempo è un buon dottore. Arteta aveva una grande passione per il gioco e molte motivazioni. C’erano tutti gli ingredienti: aveva il controllo e l’influenza sul resto dei giocatori. È fortunato ad essere entrato subito in un grande club, in una posizione in cui normalmente devi lavorare dieci anni per raggiungerla. Per come ha giocato nel club e per quanto bravo era un giocatore, la sua opportunità è arrivata. Gli auguro il meglio”.

CHAMPIONS SFUMATA

Quello che manca ad una squadra come l’Arsenal è sicuramente la Champions League, competizione dove i Gunners mancano dalla stagione 2016-17, quando furono eliminati dal Bayern Monaco. Quest’anno, nella stagione 2021-22, i cannonieri ci sono andati molto vicini, perdendo soltanto all’ultima giornata il treno per la massima competizione europea, conquistata dal Tottenham di Antonio Conte.

Si sono visti però dei bagliori di luce, considerando che l’annata non è stata da buttare, visto che per buona parte della stagione gli uomini di Arteta hanno recitato un ruolo da protagonisti.

L’AIUTO DAL MERCATO

Un rinforzo significativo sta arrivando dal calciomercato, visto che gli inglesi hanno appena acquistato Fabio Vieira dal Porto per 40 milioni, ed in questo ore è prossimo all’arrivo anche Gabriel Jesus, comprato dal Manchester City per 45 milioni di euro.

La rosa adesso può definirsi abbastanza completa, visto che in porta il duo RamsdaleLeno lascia dormire sonni tranquilli. Nel pacchetto arretrato Ben White e Gabriel sono due ottimi calciatori, con ancora ampi margini di miglioramento, mentre sulle corsie esterne Tierney e Tomiyasu offrono molte garanzie. Nell’idea del 4-2-3-1, i due mediano, Thomas Partey e Xhaka sono ancora dei perni fondamentali, per leadership ed esperienza. Dalla trequarti in su si scatena, invece, tutta la linea verde: Saka, SmithRowe, Vieira, Martinelli e Odegaard, a supporto dell’unica punta, che probabilmente sarà proprio il brasiliano ex Palmeiras.

PROSPETTIVA FUTURE

L’Arsenal ha adesso una squadra completa, in tutti i ruoli, al netto di qualche altro puntellamento. Certamente Liverpool e Manchester City sono inarrivabili, mentre Chelsea e Tottenham sono molto vicine, in base a quanto visto nell’ultima stagione. I Gunenrs prenderanno parte anche alla prossima Europa League, e sognare non costa nulla, visto che il club inglese potrebbe veramente puntare a vincere la competizione, dove averla soltanto sfiorata negli anni passati.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Novità sul rinnovo di Zielinski: tutto rimandato a fine stagione

Pubblicato

:

Zielinski

Il Napoli sta continuando a brillare e i meriti sono senza dubbio anche di Piotr Zielinski, uno dei perni del centrocampo di Luciano Spalletti. Il calciatore ha il contratto in scadenza nel giugno del 2024, ma ci sono novità in merito al suo prolungamento?

NAPOLI, NOVITÀ SUL RINNOVO DI ZIELINSKI?

Secondo quanto riportato da Il Mattino, nonostante Zielinski abbia il contratto il scadenza nel 2024, attualmente secondo il club azzurro non è il momento di discutere del prolungamento del contratto. Le due parti penseranno al rinnovo alla fine di questa stagione, anche perché adesso il Napoli si deve concentrare sul fronte campionato e sul fronte Champions League.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Milan, Lazetic in prestito all’Altach di Klose: le ultime

Pubblicato

:

Milan Lazetic

Il Milan, nonostante la fine del calciomercato italiano, lavora su alcune uscite: una di queste è Lazetic, che sembra sempre più vicino al trasferimento in prestito per ottenere più minutaggio.

MILAN, LAZETIC IN PRESTITO ALL’ALTACH

Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, sarebbe fatta per il prestito di Lazeticdirezione Altach. L’attaccante del Milan si trasferirà nel club di Miroslav Klose, in Austria, per macinare più minuti e per farsi le ossa. Il calciomercato in Austria, infatti, si chiuderà il 6 febbraio: i due club hanno quindi ancora quattro giorni di tempo per ufficializzare l’affare.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Barcellona, lo strano caso di Julian Araujo: affare saltato per 18 secondi

Pubblicato

:

Barcellona

In Italia il caso Verdi con la Salernitana, in Spagna quello di Julian Araujo con il Barcellona… in ogni sessione di mercato c’è sempre qualche affare saltato per questioni di tempistiche.

ARAUJO-BARCELLONA SALTATO PER 18 SECONDI

Un altro interessante retroscena di calciomercato riguarda Julian Araujo e il Barcellona. Lo stesso ds del club blaugrana, Jordi Cruyff, ha ammesso che l’affare sia saltato per tempistiche, per la precisione diciotto secondi. Il Barcellona avrebbe anche fatto ricorso alla FIFA, sostenendo che questo trasferimento non sia dipeso dal club. Si aspetta la risposta e in caso di responso positivo, il calciatore del LA Galaxyapproderebbe di diritto nel Barcellona B, seconda squadra dei blaugrana.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Si accendono le speranze del Milan: Ibrahimovic in lista Champions?

Pubblicato

:

Milan

Nonostante il periodo buio che il Milan sta passando, i rossoneri devono cercare di riprendere la marcia anche causa un ottavo di finale di Champions League che è oramai alle porte. Entro mezzanotte il club rossonero dovrà presentare la lista per la Champions League: ci saranno novità?

IBRA NELLA LISTA CHAMPIONS?

Secondo quanto raccolto da La Gazzetta dello Sport, Ibrahimovic potrebbe essere inserito nella lista per la Champions League, che verrà diramata oggi stesso. L’ex attaccante del PSG, inoltre, sembra poter tornare a disposizione di Stefano Pioli già dalla partita con il Torino, in campionato che si svolgerà il 10 febbraio.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969