Connect with us

Calcio e dintorni

Furto in casa di Arslan durante Udinese-Inter

Pubblicato

:

Udinese Roma

Nella giornata di ieri, Ali Tolgay Arslan ha deciso il lunch match delle 12:30 tra Udinese ed Inter con un gol al minuto 93, fissando il risultato sul 3-1 in favore dei Friulani.

Negli stessi istanti, però, nella sua abitazione a Pagnacco alcuni ladri hanno approfittato della sua assenza per mettere a segno un colpo ai danni del calciatore. Arslan, rientrato a casa nel tardo pomeriggio dopo aver festeggiato il grande successo contro i nerazzurri di Inzaghi, ha denunciato ai Carabinieri il furto di alcuni gioielli in oro e due computer portatili. Si stima che la cifra della refurtiva si aggiri intorno ai 12 mila euro.

Una domenica sicuramente agrodolce per il centrocampista tedesco: dalla grande gioia per il gol e la quinta vittoria consecutiva in campionato, al dispiacere e la paura per la disavventura capitatagli.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio e dintorni

Brutto episodio per Bastoni, minacciato dopo Inter-Barcellona!

Pubblicato

:

Inter

Dopo l’importantissima vittoria dell’Inter contro il Barcellona, gli animi sono rimasti accesi anche dopo la fine della partita. A pagare dazio è stato il difensore nerazzurro, Alessandro Bastoni. Il classe 1999 si è reso noto per aver pubblicato un post sul suo profilo Instagram al termine della partita. Tuttavia, a causa di questa foto, il giocatore dell’Inter ha ricevuto minacce tramite e-mail. A rivelare i fatti è stata la fidanzata di Bastoni.  La ragazza ha denunciato il tutto su una storia di Instagram, nella quale ha mostrato un messaggio avente come destinatario Alessandro, da parte di uno pseudo-tifoso del Barça. Queste le poche, ma incisive, parole della fidanzata del calciatore: “Ma quanto fate schifo?”.

Continua a leggere

Calcio e dintorni

L’espulsione di Napoli può costare il derby a Juric

Pubblicato

:

Juric

Si avvicina il derby tra Juventus e Torino, in cui potrebbe venir meno la presenza di uno dei protagonisti.

Dopo l’espulsione guadagnata nella partita contro il Napoli, Juric e i granata stanno aspettando la decisione del Giudice Sportivo, dalla quale sarà determinata la presenza dell’allenatore contro i bianconeri.

“Si è trattato di una reazione istintiva, ma mi sembrava palese il fallo di Mario Rui su Singo, che era anche da ammonizione. Poi magari mi sbaglio io”.

Così Juric ha commentato l’accaduto nel post-partita della partita contro i partenopei.

Il Torino deve sperare che il croato venga squalificato solo per una giornata, altrimenti dovrà essere Paro a guidare la squadra contro l’altra squadra di Torino.

Continua a leggere

Calcio e dintorni

Cassano tuona su Inzaghi: le sue parole

Pubblicato

:

Cassano

L’Inter è reduce da una brutta sconfitta contro la Roma, e da un inizio di stagione di certo sotto tono per le qualità della squadra. L’imputato maggiore è Inzaghi, e a pensarla in tal modo è Antonio Cassano che ha mosso forti critiche verso l’allenatore. Queste le sue parole:

“L’Inter è la mia squadra del cuore ma devo dire quelIo che penso. Inzaghi non ha più la squadra in mano, sta facendo casini. Ad un certo punto è giusto dire ‘Caro Inzaghi vai a casa’. Devo essere oggettivo, come critico Allegri devo criticare anche lui. La preparazione della squadra è oscena, i giocatori in campo camminano. Io fossi nell’Inter saluterei Inzaghi e andrei a prendere Bielsa o chi per lui. Non sa se mettere Onana o Handanovic. Non vedi che con Handanovic non ti girano bene le cose? Punta dritto su Onana.

La Roma ha meritato di vincere perché ha avuto coraggio. Si è messa nella metà campo dell’Inter e ha cercato di vincere. Il gol del 2-1 nasce da una disattenzione difensiva ma la Roma ha meritato perché ha rischiato di perdere la partita perché ha provato a vincerla. Zhang deve fare scelte importanti, deve chiamare l’allenatore ed esonerarlo. C’è gente che non ha gamba, che non difende. L’Inter è in balia degli avversari. Poi Inzaghi che dice con me si vincono trofei e si sistemano i conti: uno i conti non sono un problema tuo, poi un conto è vincere una Coppa Italia un conto vincere altri trofei.”

 

Continua a leggere

Calcio e dintorni

Roma, importante incontro per il rinnovo di Zaniolo

Pubblicato

:

Zaniolo-Roma

Dopo le buie stagioni trascorse a causa di gravi infortuni, Zaniolo sta riuscendo ad emergere e a trovare continuità nella Roma di Mourinho.

A tal proposito, secondo quanto riportato da Calcionews24.com, i giallorossi stanno trattando con il calciatore con il fine di trovare un accordo per il rinnovo.

Nella giornata odierna Tiago Pinto dovrebbe incontrare l’agente di Zaniolo. Tra le parti c’è già una piccola intesa da 4 milioni+bonus, con annessa una clausola rescissoria che dovrebbe aggirarsi intorno ai 50 e i 60 milioni.

Ricordiamo che Zaniolo era in procinto di lasciare la Roma nell’ultima sessione di mercato con la Juventus pronta a mettere le mani sul calciatore, che al giorno d’oggi sembra possa rimanere nella capitale.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969