Connect with us
Atalanta, Gasperini: "Demiral è ritornato dall'infortunio"

Flash News

Gasperini in conferenza: “Demiral ha recuperato dall’infortunio”

Pubblicato

:

Convocati Gasperini

Sfida molto importante domani per l’Atalanta che incontrerà nel match delle 18:00 la Salernitana di Nicola, squadra in difficoltà dopo il rientro dalla sosta Mondiale. I bergamaschi vogliono cercare la vittoria per avvicinarsi alla zona Champions, approfittando anche della caduta disastrosa della Juventus contro il Napoli, nella serata di ieri. Oggi, ha parlato in conferenza Gasperini che ha toccato vari argomenti tra cui anche gli infortuni. Di seguito, ecco le sue parole:

SUGLI INFORTUNATI

Demiral ha recuperato, non ha partite nelle gambe, però sono molto soddisfatto di Palomino, Toloi, Djimsiti, Scalvini. Credo che la nostra sia la quinta difesa del campionato, non mi sembra così male. Le scelte? Dipende dall’avversario, ma sono tutti intercambiabili. Se supera questo dolore al tallone rientrerà nei convocati. Ci sono cinque sostituzioni, il calcio è cambiato tanto. Si può giocare in 16, quindi si utilizzano 16 giocatori: chi entra dalla panchina in momenti decisivi della gara può essere determinanti. Per un certo periodo non lo siamo stati”.

SUL MIGLIORAMENTO DELLA SQUADRA

“Penso sia complicato fare un paragone, abbiamo fatto un certo percorso su quelle caratteristiche che per molto tempo sono stati vincenti. Adesso sembra che ne abbiamo un po’ meno. Globalmente cerchiamo di sfruttare quelle che sono le nostre caratteristiche, la squadra la partita la fa sempre, con Napoli e Inter abbiamo fatto ottime partite. L’Atalanta fa sempre qualcosa in più rispetto all’avversario, ma è normale, nel tempo sono cambiati si.

SUL FUTURO DI BOGA

“A Bologna ha fatto una giocata importante che ci ha portato al gol, è questo tipo di giocatore. Da lui ci si aspetta questo tipo di giocate, ha queste caratteristiche, può saltare l’uomo. Speriamo possa diventare sempre più concreto in questo tipo di giocata”.

INFINE, DUE CONSIDERAZIONI SULLA CLASSIFICA

“Sì, possiamo vedere la classifica, perché ti avvii al girone di ritorno. Mancano due partite, è sicuramente una classifica più veritiera. La classifica come posizione è buona, siamo relativamente vicini a quelli davanti, sicuramente è una classifica più vera visto che termina il girone d’andata”.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Paredes non verrà riscattato: quale futuro per l’argentino?

Pubblicato

:

Juventus

Leandro Paredes e la Juventus non hanno ancora instaurato un bel rapporto, motivo per cui difficilmente verrà riscatto il suo cartellino al termine di questa stagione. Il centrocampista neo campione del mondo con l’Argentina non ha entusiasmato i tifosi e neanche Massimiliano Allegri, il quale potrebbe decidere di rispedirlo al mittente dopo una sola stagione.

D’altro canto, il Paris Saint Germain non lo terrà all’interno della rosa di Galtier e ciò potrebbe spingere Paredes a ritornare al Boca. Un’idea che però sarebbe già stata esclusa dai mass media come TycSports, secondo cui il giocatore potrebbe restare in Europa per giocare la Champions League. L’opzione legata ad un possibile ritorno in patria, dunque, verrà rimandata.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Inter fuori dalla Youth League: ai rigori passa il Ruh Lviv

Pubblicato

:

Ritorno in campo amaro in Youth League per l’Inter U19 di Cristian Chivu sconfitta ai calci di rigore dal Ruh Lviv. La sfida secca era valida per l’accesso agli ottavi di finale, dove sono già qualificate le prime classificate della fase a gironi. Si giocherà mercoledì 8 febbraio alle ore 14:00 a Stalowa Wola.

LA PARTITA

La partita è terminata con il risultato finale di 1-1 dopo i 90 minuti di gioco regolamentari. Prima il vantaggio della formazione ucraina, padrone di casa, con la rete di Panchenko al 30′, poi il pareggio di Esposito al 52′. Come previsto dal regolamento niente supplementari e calci di rigore immediati. La lotteria ha premiato il Ruh Lviv con l’Inter che ha fallito ben 3 rigori su 6.

 

Continua a leggere

Flash News

Busquets vede solo blaugrana: pronto a ridursi l’ingaggio pur di restare

Pubblicato

:

Real Madrid-Barcellona

Sergio Busquets veste ormai la maglia del Barcellona da tutta la vita, motivo per cui potrebbe decidere di restare in Catalonia pur dovendo rinunciare a qualcosa. Il contratto del centrocampista spagnolo andrà in scadenza il prossimo luglio 2023 e – come riportato da Marca – potrebbe essere prolungato dinnanzi ad una scelta coraggiosa da parte del giocatore.

L’intenzione di Busquets, infatti, sarebbe quella di ridursi (e di tanto) l’attuale stipendio percepito dal Barcellona. Tutto questo per consentire al club di lasciargli un posto in rosa per le prossime stagioni ed alleggerire il monte ingaggi. Nonostante le voci di calciomercato che lo accostavano ad alcuni club arabi, dunque, il giocatore potrebbe restare al Camp Nou fino a data da destinarsi.

Continua a leggere

Flash News

Sampdoria, Ferrero prova a tornare allo stadio ma viene fermato

Pubblicato

:

Ferrero

Massimo Ferrero ha provato ad entrare allo stadio Brianteo per la partita MonzaSampdoria, provando ad ottenere il pass per accedere all’entrata. Il suo tentativo non è riuscito anche grazie all’intervento del Cda, non è escluso che non ci riproverà anche per la partita contro l’Inter. Per farlo dovrebbe essere dotato di un biglietto acquistato oppure in omaggio anche se quest’ultima possibilità sarebbe abbastanza improbabile. A riportare l’evento è La Repubblica che definisce il suo comportamento “puro disturbo”, evidenziando che l’ex presidente vada costantemente in pressing per ottenere compensi in merito al 2021.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969