Connect with us

Flash News

Gasp batte Mou: è la prima volta che succede

Pubblicato

:

gasperini malinovskyi

Dopo sette tentativi andati a vuoto, con due pareggi e ben cinque sconfitte, il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini è riuscito finalmente a battere José Mourinho.
Come riportato da Giuseppe Pastore, la vittoria di ieri dell’Atalanta all’Olimpico per 1-0, firmata Scalvini, rappresenta la prima affermazione del tecnico di Grugliasco contro il portoghese.
Oltre alla vittoria, va segnalato anche il secondo gol realizzato da una squadra di Gasperini contro una di Mourinho, che rende ancor più l’idea di tabù sfatato.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Petrachi elogia il mercato del Napoli: “Kvara era sulla mia lista, su Kim avevo dubbi”

Pubblicato

:

Dove vedere Napoli-Lecce

Intervistato a “Radio Kiss Kiss Napoli“, Gianluca Petrachi, ex direttore sportivo di Roma e Torino, ha rilasciato delle dichiarazioni sull’ultima sessione di calciomercato del Napoli, complimentandosi con il club ed elogiando l’operato di Giuntoli:

Per ora il Napoli ha lavorato benissimo. Sono riusciti a cedere bene Koulibaly e hanno acquisito dei giocatori funzionali. Kvaratskhelia è un calciatore che conoscevo bene e che avevo annotato sulla mia lista dei calciatori da prendere. Su Kim nutrivo qualche dubbio, perchè lo consideravo leggermente macchinoso. Invece, si è dimostrato subito pronto; credo che la cura Spalletti abbia sortito i suoi effetti, in quanto il mister ha il grande pregio di migliorare i calciatori. Gli azzurri sono stati coraggiosi nel sostituire Koulibaly con il coreano”.

L’ex ds del Torino, ha infine parlato del prossimo match di Serie A della sua ex squadra, che avrà di fronte proprio il Napoli:

“Non è semplice ricominciare dopo la pausa per le Nazionali, l’allenatore deve essere in grado di far riaccendere quella fiamma dentro. Il Napoli alla ripresa affronterà uno degli avversari più difficili in circolazione: Juric è forse uno dei migliori tecnici che ci sono in Italia. Vuole e attua un’aggressione molta alta, rischia volentieri l’uno contro uno in fase difensiva. Quando rinconquista palla nella metà campo avversaria, cerca subito di verticalizzare l’azione senza fare giro palla. Sarà difficile per il Napoli se non interpreta bene la partita”.

Continua a leggere

Flash News

Juventus, Allegri pronto a schierare il 3-4-1-2 contro il Bologna!

Pubblicato

:

Allegri

La Juventus si allena intensamente a Vinovo, in vista della gara di domenica in programma alle ore 20:45 contro il Bologna.

JUVENTUS, ALLEGRI PRONTO A SCHIERARE IL 3-4-1-2 CONTRO IL BOLOGNA!

La Juventus è parsa davvero in difficoltà in questo inizio di campionato, riuscendo a totalizzare solamente 10 punti sui 21 disponibili. Tanti infortuni hanno destabilizzato l’ambiente bianconero, alla ricerca di vittorie necessarie per convincere l’ambiente. Massimiliano Allegri è stato più volte messo sul banco degli imputati, incolpato di non riuscire a dare una vera identità nei giocatori juventini. All’Allianz Stadium domenica la Juventus sfiderà il Bologna e il mister toscano, ha in mente un cambio modulo.

JUVENTUS, CONTRO IL BOLOGNA SI PASSA AL 3-4-1-2:

In questo schieramento tattico i bianconeri avrebbero molte più chanche offensive, approfittando anche del ritorno di Milik. Dusan Vlahovic è apparso in seria difficoltà, è a secco dal 31 Agosto, dalla grande punizione contro lo Spezia. Con il supporto del polacco per il serbo, il numero 9 potrebbe avere più palloni pericolosi per insaccarla. Si aspetta una prova positiva anche da Filip Kostic, autore dell’assist per Vlahovic con la Serbia in Nations League, l’ex Eintraicht è apparso ancora fuori dagli schemi di Allegri. Tra le note negative riguardo la scelta del modulo è quella legate alle sostituzioni. Con sia Milik che Vlahovic titolari, Allegri potrebbe schierare a gara in corso solo Kean, apparso davvero in condizioni fisiche pietose. Inoltre, un dato terrificante è unito al fatto in cui ogni volta che i bianconeri hanno schierato la difesa a 3, hanno subito due reti. Compito davvero duro per il mister juventino alla ricerca dei tanto ambiti 3 punti.

 

 

Continua a leggere

Flash News

Altri guai in vista per Mangia: arriva un’altra denuncia per lui!

Pubblicato

:

Mangia

Ultime settimane davvero caotiche in casa Malta dove il mister, Davis Mangia, è stato accusato di molestie sessuali.

ALTRI GUAI IN VISTA PER MANGIA: ARRIVA UN’ALTRA DENUNCIA PER LUI!

L’ex allenatore del Palermo, Devis Mangia, è stato sospeso dal ruolo di commisario tecnico del Malta, dopo le accuse per molestie sessuali. Il mister si è difeso tramite un comunicato che riferiva ciò: “È mio dovere precisare di non aver mai tenuto, né ora né in passato, condotte lesive della dignità personale o sessuale di alcuno, men che meno di un giocatore o di un altro membro della Federazione”. Nelle scorse ore però, Mangia è stato di nuovo accusato di abusi da parte di un giocatore della nazionale che ha denunciato l’accaduto. Guai seri in vista per l’ex commissario tecnico del Malta.

Continua a leggere

Flash News

Consigli “dimentica” De Zerbi: “Adesso siamo la squadra di Dionisi”

Pubblicato

:

fantacalcio

Tempo di preparazione in casa Sassuolo, in vista della gara di domenica, contro la Salernitana in programma alle ore 15:00.

CONSIGLI “DIMENTICA” DE ZERBI: “ADESSO SIAMO LA SQUADRA DI DIONISI”

Il vice-capitano del Sassuolo, Andrea Consigli, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Dazn. Il portiere dei neroverdi si è soffermato sulla sua esperienza con gli emiliani e ha parlato anche di Roberto De Zerbi. Di seguito, le parole di Consigli:

De Zerbi è forse il tecnico più bravo che io abbia avuto, perché ti entra dentro: sono contento che sia approdato al Brighton, ero sicuro che volesse giungere in Premier. Dionisi è molto bravo, perché ha trovato una squadra che sapeva recitare le cose secondo spartito e lui ci ha messo pian piano del suo. Sono cambiate moltissime cose in questa stagione e lui ha cercato di dare la sua impronta marcata: ora siamo la squadra di Dionisi, non quella di De Zerbi. Nell’undici titolare forse eravamo più forti nella scorsa annata; ma abbiamo venduto gente forte e ora abbiamo tante defezioni, tuttavia sono arrivati giocatori con potenziale alto”.

 

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969