Dove trovarci
Atalanta

Archivio generico

Atalanta: Gasperini rinnova e dice la sua sullo scudetto

Atalanta: Gasperini rinnova e dice la sua sullo scudetto

Appena un’oretta fa, l’Atalanta ha schiantato il malcapitato Venezia con un eloquente 4-0. Tra le note liete della partita, oltre al risultato e alla tripletta di Pasalic, le dichiarazioni delL’ AD Percassi a fine partita. Il dirigente atalantino, dopo aver espresso la sua gioia per il match e l’andamento della stagione, ha infatti annunciato il rinnovo di Gian Piero Gasperini.

LE PAROLE DI PERCASSI

L’accordo per il rinnovo sembrava essere nell’aria da giorni, ma finalmente è arrivata l’ufficialità. Percassi in diretta tv ha annunciato il rinnovo di Gasperini e lo ha fatto con queste parole:

Oggi abbiamo formalizzato il prolungamento di contratto di Gian Piero Gasperini, è al centro del progetto e lo sarà fino al 2024, con opzione per il 2025. Stiamo facendo un percorso importante, sapendo che l’Atalanta deve battagliare ogni partita per conquistare i punti che merita. Gasperini sa stimolare tutti i giocatori, oggi ne ha cambiati tanti, merito al mister per il lavoro che fa. Era una cosa che avevamo già condiviso in estate, ma stamattina siamo riusciti a formalizzare l’accordo. È la persona giusta per il nostro progetto.

ATALANTA DA SCUDETTO? PARLA GASP!

Malgrado il massiccio turnover, la Dea è riuscita a sconfiggere anche il Venezia, inanellando la quarta vittoria consecutiva. Proprio delle scelte di formazione ha parlato nel post gara Gasperini:

Rispetto a Torino abbiamo iniziato con sette giocatori diversi ma ero convinto che la squadra avrebbe avuto un buon atteggiamento, viste le risposte che ricevo in allenamento o quando questi giocatori entrano.

Ora ai lombardi spetta il difficile match al Maradona di Napoli, il mister si è espresso anche su questo:

La sfida con il Napoli? Con quello che ha fatto in queste 15 partite, gioca per lo scudetto. Noi questa credibilità non l’abbiamo ancora acquisita, giochiamo per il nostro campionato.

Gasperini ha poi continuato: Non abbiamo ancora la dimensione di Napoli, Milan o Inter anche se siamo molto vicini.”

Il mister dell’Atalanta ha poi concluso esprimendo la sua gioia per il rinnovo:

Il rinnovo di contratto? L’accordo andava avanti da un po’ di tempo, oggi l’abbiamo siglato. Ringrazio questa famiglia e questo ambiente che mi sta dando gratificazioni enormi, c’è un feeling particolare.

 

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico