Connect with us

Flash News

Gasperini: “Mancano Palomino, Demiral e Zappacosta”

Pubblicato

:

atalanta

L’inizio del campionato di Serie A 2022/2023 è ormai alle porte. Per aprire le danze, domani alle ore 18:30, andranno in onda due sfide: Milan-Udinese e Atalanta-Sampdoria. Proprio in vista dell’esordio stagionale, Gian Piero Gasperini ha da poco concluso la consueta conferenza stampa. I temi toccati dalla guida tecnica dei bergamaschi sono i più disparati, dalla partenza di Freuler all’infortunio di Ederson, dalla preparazione per la gara alla vicenda Palomino.

Freuler ha avuto questa opportunità, si è concretizzata nel giro di poco tempo. È un giocatore a cui sono molto affezionato, se lui è felice di questo non posso che ringraziarlo e augurargli il meglio“. Così incomincia Gasperini, che continua: “La squadra ha comunque delle risorse, è arrivato Koopmeiners, poi c’è Scalvini che può avere spazio in più, ci sono De Roon e Pasalic“.

Sull’infortunio rimediato da uno dei nuovi innesti, Ederson: “Non ci sarà domani. Poi vedremo la prossima settimana come starà“. Poi, una parentesi sulla spiacevole vicenda che ha visto José Luis Palomino risultare positivo al test antidoping: “Sappiamo bene qual è la moralità di questo giocatore, è abbastanza chiara la sua involontarietà su tutta la situazione. Andiamo a perdere un giocatore importantissimo, in questo inizio di stagione abbiamo perso lui, Demiral e Zappacosta. Loro due potranno aggregarsi da martedì, ma non ci saranno domani“.

Infine, cosa si deve aspettare l’Atalanta dalla prima gara di campionato: “Stiamo entrando nel vivo, ma è presto per fare un bilancio. Domani sarà la prima di campionato, c’è attesa da parte di tutti, tutte le squadre arrivano con dubbi e certezze“. E ancora, un commento sulla piazza blucerchiata, che nella giornata di domani dovrà supportare la propria squadra in trasferta: “Resta una piazza importante nonostante la situazione, riesce sempre a mettere in piedi una squadra di valore. Conoscono il calcio, hanno sempre avuto giocatori importanti: non sarà facile, ma abbiamo la giusta fiducia“.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Kvara ha recuperato: pronto a partire per la Turchia con il Napoli

Pubblicato

:

Kvaratskhelia

Khvicha Kvaratskhelia non gioca una partita ufficiale dal primo novembre, giorno della sesta ed ultima partita della fase a gironi di Champions League contro il Liverpool. Dopo quel match, al georgiano è stato diagnosticato un problema alla schiena, precisamente una forte lombalgia, che gli ha impedito di giocare le ultime tre gare di Serie A.

Stando alle ultime notizie di Sky Sport, finalmente, Kvaratskhelia è guarito dall’infortunio ed è pronto ad aggregarsi alla squadra. L’ex Rubin Kazan dovrebbe tornare in gruppo il trenta novembre, in occasione del primo raduno a Castel Volturno dopo le brevi vacanze. Il giorno dopo il Napoli partirà per Antalya, dove rimarrà per 12 giorni e si preparerà per la ripresa del campionato.

Continua a leggere

Flash News

Ghana, il c.t. Addo: “Questo è il calcio, abbiamo avuto un po’ di fortuna”

Pubblicato

:

Dopo la sconfitta al debutto contro il Portogallo, il Ghana trova la prima vittoria in questo Mondiale contro la Corea del Sud. La gara valida per il secondo turno del gruppo G è terminata 3-2 in favore delle Stelle Nere: decide il match la doppietta di Kudus, oltre alla rete di Salisu; inutili ai fini del risultato le due reti realizzate da Gue-sung Cho per la selezione asiatica.

Al termine del match, il c.t del Ghana Otto Addo ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito ai tre punti rcimolati dalla propria squadra.

LE PAROLE DI OTTO ADDO

Il commissario tecnico del Ghana ha iniziato parlando della gara contro la Corea del Sud:

È stata una partita traboccante di emozioni. La Corea ha fatto un’ottima prestazione, ci ha messo molta pressione. Dopo i primi venti minuti abbiamo acquisito il controllo della gara, e da lì abbiamo sviluppato alcune buone azioni”.

Oddo quindi continua nella sua analisi:

“Dopo l’intervallo sono arrivati i veri problemi, ma i complimenti vanno fatti alla squadra: i ragazzi hanno trovato risorse e forza per segnare il terzo gol.  Lo ammetto, abbiamo avuto un po’ di fortuna ma questo è il calcio. Sono felice che la nostra voglia si stata ripagata”.

Continua a leggere

Calciomercato

Inter, discorsi aperti per il rinnovo di Dzeko: sarà addio di Gagliardini

Pubblicato

:

Inter

Arrivano notizie importanti da casa Inter. Secondo la Gazzetta dello Sport, i nerazzurri stanno fruendo della pausa Mondiale in Qatar per organizzare il futuro. Colpi in entrata ed in uscita, occhi sul calciomercato ma anche all’interno del proprio organico: Marotta e colleghi infatti sono al lavoro per valutare se rinnovare alcuni contratti vicini al termine della scadenza.

SITUAZIONE RINNOVI

Edin Dzeko, arrivato ad Appiano Gentile nell’estate 2021, è uno di quelli passati al vaglio dall’ex dirigente della Juventus: il contratto dell’attaccante bosniaco scadrà il prossimo 30 giugno 2023 e, come riporta la Rosea, i contatti tra le parti riguardo ad un prolungamento saranno approfonditi in futuro. L’accordo potrebbe essere trovato sulla base di un ingaggio da tre milioni di euro in aggiunta ad eventuali bonus.

Non solo Dzeko, probabili anche i rinnovi anche di due pedine fondamentali all’interno dello spogliatoio: Danilo D’Ambrosio e Alex Cordaz sono infatti vicini al rinnovo di contratto. Destino diverso per Roberto Gagliardini, indirizzato a dire addio al mondo nerazzurro. Samir Handanovic invece possiede carta bianca e sarà lui stesso a decidere il proprio futuro.

Continua a leggere

Flash News

Il rammarico di Shomurodov: “Dobbiamo lavorare per segnare di più”

Pubblicato

:

Shomurodov

Alle ore 11:30 italiane, la Roma è scesa in campo per la seconda amichevole in questa tournée giapponese contro un’altra formazione di J League,  lo Yokohama Marinos. Lo scontro è terminato per 3-3 e tra i marcatori in casa giallorossa figura anche l’attaccante uzbeko Eldor Shomurodov  che ha parlato nel post partita  ai microfoni di DAZN:

Abbiamo giocato contro un ottima squadra, ma abbiamo avuto tante occasioni da gol che non abbiamo sfruttato. È stata una partita aperta, con tanto spazio. Per noi è più facile giocare quando abbiamo più spazi perché riusciamo a sfruttarli, anche se potevo segnare di più. Concludo ringraziando tutti i tifosi della Roma che sono venuti fin qui “.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969