Dove trovarci

Atalanta, idea Ghezzal per l’attacco

L’Atalanta è alla ricerca di un altro attaccante per rinforzare un reparto già ben fornito, che sta funzionando benissimo, nonostante l’assenza del lungodegente Duván Zapata. Il nome che la Dea ha messo nel mirino è quello di Rachid Ghezzal, esterno offensivo della Fiorentina, ma ancora di proprietà del Leicester. L’algerino non ha trovato molto spazio nelle rotazioni di Montella, e non è chiaro l’utilizzo che Iachini, neo-allenatore della Viola, vorrà fare dell’attaccante. In questo senso, quindi, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, i nerazzurri lo avrebbero inserito nella lista dei papabili acquisti, vista la duttilità e la qualità tecnica del calciatore ventisettenne. Si può chiudere intorno ai 7 milioni di euro, ma Percassi e tutta la dirigenza stanno ancora valutando il profilo.

NON SOLO ENTRATE

Per un attaccante che entra, c’è un altro che potrebbe uscire. Si tratta di Musa Barrow, giovane centravanti che non sta più convincendo Gasperini. Proprio per questo, su di lui ci sono i fari puntati del Bologna, della Sampdoria e del Verona. I rossoblù, attualmente in vantaggio sulla concorrenza, come riportato dal Corriere dello Sport, offrono 12 milioni di euro. Tuttavia, l’Atalanta ne chiede almeno 20. I veronesi, invece, potrebbero giocare la carta Kumbulla, che piace molto alla Dea, per arrivare all’attaccante gambiano. I blucerchiati, invece, hanno messo la trattativa attualmente in stand-by, anche perché Ranieri non sembra del tutto convinto del calciatore.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram ufficiale di Rachid Ghezzal

 

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato