Dove trovarci

Baldini: “Si pensa soltanto alla Serie A”

Fece grandi cose con l’Empoli, a Catania è ricordato principalmente per il calcio a Di Carlo durante un Parma-Catania, oggi è l’allenatore della sua squadra del cuore, quella della sua città: Silvio Baldini è ormai celebre per aver accettato di allenare la Carrarese per una cifra irrisoria, soltanto per la passione che gli trasmette il suo ruolo e per l’amore della squadra che ha sempre tifato. Gioco fluido, idee chiare e precise, spesso accompagnate da dichiarazioni pesanti, un uomo che non ha certo peli sulla lingua. Parlando al QS-La Nazione, il tecnico toscano ha spiegato come il calcio di oggi si stia focalizzando soltanto sulla Serie A, dimenticandosi di tutto il resto.

“Mi piacerebbe ripartire, ma non saprei rispondere a questo quesito. Vado a sensazione. Mi piacerebbe, però questo è un protocollo che sta mettendo in difficoltà le squadre di Serie A, quindi deve venire spontaneo chiedersi come possa tornare a muoversi la Lega Pro. Mi piacerebbe che si iniziasse a pensare che il calcio non è soltanto quello della A, nessuno si interessa alla B, alla Lega Pro, tanto meno alle giovanili. E senza dubbio questo è un errore madornale”. 

Baldini è come sempre chiaro, spiega come il calcio non sia soltanto quello della massima serie, perché se la crisi dovesse attanagliare alcuni club di A, probabilmente farebbe una strage nelle categorie inferiori. La voce del mister di Carrara prova a farsi sentire, starà alle autorità occuparsi di non distruggere le squadre del calcio che viene definito “minore”.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram @carraresecalcio

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico