Dove trovarci

Rivoluzione Barça: quattro senatori potrebbero salutare

Gli anni passano e il Barça, pur cavalcando l’onda di un calcio sempre di primissimo livello, sembra avviarsi alla fine di un ciclo. Nonostante la vittoria della Liga, la clamorosa debacle in Champions con il Liverpool e la sconfitta in Copa del Rey con il Valencia hanno destabilizzato – e non poco – l’ambiente blaugrana. La dirigenza, dapprima volenterosa di cambiare allenatore, ha successivamente confermato Ernesto Valverde sulla panchina del Camp Nou. Il presidente Bartomeu, tuttavia, ha intenzione di intraprendere un processo di svecchiamento della rosa, responsabilizzando maggiormente i giovani canterani aggregati alla prima squadra e investendo ingenti somme di denaro sul mercato.

Le colonne portanti della rosa, dunque, potrebbero via via essere messe da parte o, addirittura, coinvolte in dolorose cessioni. Secondo quanto riportato dal portale fichajes.net, Gerard Piqué, Sergio Busquets, Jordi Alba e Luis Suárez sarebbero i principali indiziati.

QUESTIONE DIFESA

Il reparto difensivo, già rimpinguato dall’acquisto del francese Clément Lenglet, potrebbe essere affidato alle esperte – ma giovanissime – mani di Matthijs de Ligt, oggetto del desiderio dei top team di tutta Europa. Il roccioso capitano dell’Ajax, stando alle recenti indiscrezioni, raggiungerebbe l’amico Frenkie de Jong alla corte di Valverde. Gli arcieri di Amsterdam non sono disposti a trattare per meno 70 milioni di euro. Ma il Barça fa sul serio e potrebbe fare uno strappo alla regola, rafforzando notevolmente la retroguardia con il diciannovenne olandese.

de Jong-deLigt-Ajax-Barça

fonte immagine: profilo instagram frenkiedejong

A Jordi Alba, invece, potrebbe essere affiancato Junior Firpo, terzino classe ’96 esploso nell’ultima stagione a Siviglia, sponda Betis. Il dominicano naturalizzato spagnolo ha una clausola rescissoria pari a 50 milioni, cifra che gli azulgrana eviterebbero di sborsare puntando maggiormente su Juan Miranda, prodotto del vivaio che ha già saggiato i campi della Liga.

DAL CENTROCAMPO IN SU?

La carta d’identità parla chiaro: per Busquets e Suárez le primavere iniziano ad essere abbastanza, rispettivamente 30 e 32. Se in vista di una successione nel ruolo di mediano il Barça ha già ufficializzato l’arrivo del succitato de Jong, altrettanto non può dirsi della situazione in attacco. Il nome più in voga è quello di Antoine Griezmann, il quale ha già salutato ufficialmente i tifosi dell’Atlético per mezzo di un video postato dalla società alcune settimane fa. Il Barcelona vorrebbe ripartire da lui e sarebbe pronto ad accontentare le pretese del club madrileno: il pagamento di 120 milioni di euro, pari alla clausola inserita del contratto de le petit diable.

A ciò va aggiunto un clamoroso retroscena spuntato nelle ultime ore, che potrebbe essere un’ulteriore prova dell’arrivo di Grizou. Il Sun ha rivelato che David Beckham, ex stella del Real e attuale proprietario dell’Inter Miami, avrebbe offerto un lauto contratto al centravanti in maglia numero 9. Suárez potrebbe dunque aggiungersi alla lunga lista di calciatori che, come Ibrahimović, nelle ultime stagioni hanno sposato il calcio made in USA.

(Fonte immagine di copertina: profilo Instagram fcbarcelona)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News