Dove trovarci
barcellona

Calcio Internazionale

Barcellona, azione legale contro l’ex presidente

Barcellona, azione legale contro l’ex presidente

Il Barcellona ha intrapreso un’azione legale nei confronti di Josep Maria Bartomeu, l’ex presidente del club. Sul banco d’accusa vi sono alcune irregolarità relative alla precedente gestione della società. In seguito ad una riunione del CdA del club, con una nota, il Barcellona ha annunciato che, martedì 1 febbraio, saranno presentati pubblicamente gli esiti dell’indagine di approfondimento. Inoltre il club alzulgrana aggiunge che la sua azione sarà inclusa nella relazione presentata alla Procura di Barcellona.

Nei mesi presedenti Joan Laporta, l’attuale numero uno della società, in più di un’occasione aveva sottolineato quanto fosse disastrosa la situazione che aveva ereditato. Il patrimonio netto era negativo per 451 milioni di euro, mentre le perdite registrate dal club sfioravano i 500 milioni. Altra situazione preoccupante riguardava il monte ingaggi spropositato, che con il rinnovo di Lionel Messi avrebbe rappresentato il 110% delle entrate del club. Rinunciare al diez argentino, che pesava circa il 17% dell’intero carico salariale del Barcellona, è stato pressoché obbligatorio. A tal proposito fondamentale è stata la scelta di vari calciatori, tra cui Piqué, Sergi Roberto ed Umtiti, di spalmare l’oneroso ingaggio. Lo scorso marzo il monte ingaggi del club catalano era di circa 350 milioni di euro, attualmente questa cifra è inferiore ai 100 milioni.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale