Dove trovarci

Barcellona, De Jong-Memphis per la ripartenza blaugrana

La partita in trasferta di ieri del Barcellona contro il Villareal, che si è conclusa con una vittoria blaugrana per 3-1, non è stata quella sognata dall’allenatore spagnolo. Xavi non aveva programmato così la partita sulla lavagna prima del match, ma ha ottenuto tre punti che sanno di ossigeno puro per la classifica spagnola.

 

LA PARTITA

L’olandese Memphis Depay fa impazzire il Barcellona ed è suo il gol che regala il successo ai blaugrana nel match contro il Villarreal della 15ª giornata della Liga. Per qualche momento è sembrata un’altra di quelle partite stregate per il Barça, avanti 1-0 con il gol di De Jong al 48′ e ripreso al 76′ da Chukwueuze. All’88’ però sale in cattedra il fuoriclasse olandese. Dopo un folle retro-passaggio di testa di Estupinán al portiere, Depay capisce tutto, intercetta la palla, scarta il portiere e realizza un gol con tunnel a Estupinán per la rete del vantaggio catalano. I padroni cercano in tutti i modi il pareggio ma vengono puniti al 94′ dal rigore di Coutinho. Per il Barcellona si tratta della seconda vittoria consecutiva che lo porta al settimo posto in classifica a un punto dalla coppia Rayo Vallecano-Betis.

 

EFFETTO XAVI

La mentalità di Xavi sembra già essere stata assorbita bene da tutto il gruppo squadra. L’allenatore appare moderatamente soddisfatto della partita dei suoi infatti commenta così nel post-partita:

“Abbiamo giocato contro una signora squadra, con un livello da Champions League. Abbiamo giocato bene, ma devo essere onesto: abbiamo avuto un pizzico di fortuna. Il Villarreal non ha meritato di perdere. Nel momento in cui ci troviamo, questi tre punti sono acqua benedetta”.

La stagione blaugrana riprende così quota.

Fonte immagine copertina: diritto Google creative Commons

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico